Pechino Express 3: il racconto della seconda puntata e i primi eliminati

Lunedì 8 settembre su Rai 2 è stata trasmessa la seconda puntata del reality show Pechino Express 3, condotto da Costantino della Gherardesca: ecco il racconto della seconda puntata e i primi eliminati della terza edizione

E’ andata in onda ieri sera la seconda puntata di Pechino Express che ha visto i primi eliminati del reality. I 16 concorrenti della terza edizione sono stati divisi in 8 mini squadre e si sono sfidati in una tappa di 243 chilometri, ambientata nuovamente in Birmania, dal villaggio di Oo Yin a Taunggyi.

Sin dall’inizio la tappa si rivela dura, con le coppie costrette a creare 4 gruppi e a tagliarsi i capelli, per un quantitativo non inferiore ai 10 grammi. Il gruppo maggiormente in difficoltà è quello composto dalle cattive (Alessandra Angeli e Antonella Ventura) e i fratelli (Clementino e Paolo Maccaro).

Nuovamente divise, le 8 coppie devono trovare un passaggio per la tappa intermedia, Kalaw. Un’esitazione di troppo costa il passaggio alle immigrate (Mariana Rodriguez e Romina Giamminelli), che si lasciano soffiare il passaggio dai coreografi (Alessandra Celentano e Corrado Giordan). I benestanti (Uberto Marchesi e Sofia Odescalchi) riescono ad ottenere un comodo passaggio in jeep, scatenando le ire degli altri concorrenti.

Giunte a Kalaw le otto squadre devono acquistare al mercato locale gli alimenti indicati in una lista (scritta in birmano) con un budget limitato e trasportarli fino al traguardo intermedio, lungo un percorso difficile e praticabile solo a piedi. La prova viene vinta dagli eterosessuali (Luca Betti e Michael Lewis), davanti ai coreografi, ai benestanti e alle immigrate.

La seconda prova consiste in una battaglia a colpi di cuscini, ambientata su una trave, e viene vinta dagli eterosessuali che decidono di punire con la bandiera i coreografi, costretti alla compagnia della Marchesa d’Aragona, concorrente della seconda edizione del reality, ceduta successivamente alle immigrate.

Per decretare l’ordine di partenza i concorrenti devono indovinare l’età esatta della marchesa e i vincitori sono le cattive. La marchesa conferma la sua fama di donna poco malleabile e intrattiene un acceso diverbio con l’immigrata Romina Giamminelli.

Dopo l’ultima prova, il ritrovamento di alcune statue di Buddha con la scritta Italy, i concorrenti raggiungono il traguardo. La tappa è stata vinta dai coreografi, davanti agli sposini (La Pina ed Emiliano Pepe) e alle cougar (Eva Grimaldi e Roberta Garzia). La decisione spetta quindi ai coreografi che optano per la squadra ultima classificata.

I benestanti sono i primi eliminati di questa seconda puntata di Pechino Express 3.