0 Shares 18 Views
00:00:00
17 Dec

Petizioni online: ‘No alla D’Urso all’Isola dei Famosi!’

Michela Fiori - 2 aprile 2014
Michela Fiori
2 aprile 2014
18 Views
barbara durso petizione online

Povera Barbara D’Urso. Che non fosse la beniamina di molta parte del pubblico televisivo ce n’eravamo accorti, ma che addirittura scattasse una petizione online per “vietarle” la conduzione dell’ Isola dei Famosi 2014 questo, sì, ci sembra un po’ troppo. Non tanto per l’effetto finale (in attesa che venga selezionato un altro Muniz non c’è Isola che tenga) ma per il mezzo.

I social network e il web ci hanno abituato a prendere parte virtualmente a ciò che ci succede intorno  e a mettere una firma (magari senza uscire di casa) per le grandi cause: umanitarie, civili, ecologiste. Ma una petizione online per vietare a una conduttrice di presentare un programma non si era mai vista, mai. Povera Barbara D’Urso, oltre alla querelle con Belen (che sia stata proprio lei a lanciare la petizione?) ora deve fronteggiare un attacco così esteso, e tecnologico.

Chissà come avrà sgranato gli occhioni leggendo che un manipolo di telespettatori non la vuole all’Isola dei Famosi come presentatrice. Semplice odio? Antipatia mediatica? Amore sconfinato per la Ventura? Chi lo può sapere, fatto sta che la petizione è online e c’è chi la firma.

In tempi di crisi economica e civile, una petizione contro un presentatore potrebbe essere letta in molti modi: fuga dalla realtà, disinteresse verso i problemi veri, mancanza di tv satellitare a pagamento. Fatto sta che la petizione contro Barbara D’Urso riflette lo spirito dei tempi. In attesa di sapere come andrà a finire, rifuggiamo le questioni spicce e ci ripariamo nella saggezza disincantata dei latini: Mala tempora currunt, corrono brutti tempi (cit. Wikipedia: dopotutto questa è anche l’era del Web).

Loading...

Vi consigliamo anche