Sanremo 2015: il successo di Annalisa, le critiche a Siani, la classifica dei brani

È iniziata la 65esima edizione del Festival di Sanremo; nonostante le consuete critiche, milioni di italiani non hanno saputo rinunciare alla prima puntata della rassegna

La prima serata del Festival di Sanremo 2015 ha visto il successo di Annalisa, ma anche le critiche rivolte a Siani, mentre già sorgono i primi giudizi in merito alla classifica provvisoria.

Rispetto ad altre edizioni iniziate in modo tumultuoso, il ritorno di Carlo Conti alla conduzione del Festival sembra aver riportato l’attenzione sulla musica. Questo, comunque, non ha significato l’assenza di momenti molto interessanti, a partire dalla presenza dei primi super ospiti. La prima serata ha ospitato 10 dei Big in gara. Novità dal punto di vista musicale? Non molte, in quanto i brani sono risultati per la maggior parte le classiche canzoni da Festival.

I voti hanno finito per penalizzare Di Michele e Coruzzi (che hanno portato un brano più parlato che cantano), Lara Fabian, Alex Britti (che non ha innovato particolarmente il suo stile e ha interpretato un brano difficile da ricordare) e Gianluca Grignani (non è stato il brano a deludere, quanto la sua voce).

Ottima, invece, è risultata l’esibizione di Annalisa. Rimangono da ascoltare gli altri dieci brani, che verranno inseriti nella seconda serata.

Tra gli altri momenti della serata, da segnalare l’intervento di Alessandro Siani; se risulta ottimo come attore, vestiti i panni del comico Siani non è riuscito a coinvolgere la platea come avrebbe voluto. Le sue “freddure” sono risultate piuttosto scontate, così come la satira politica; fuori luogo è risultata, soprattutto, la sua battuta su un bambino obeso, che ha lasciato piuttosto interdetto il pubblico. Simpatico, invece, l’intervento della famiglia Anania, che ha il titolo di “famiglia più numerosa d’Italia”. La mamma ha voluto dichiarare che la famiglia è molto unita; meno male, verrebbe da dire. Con 16 figli, non essere uniti porterebbe a litigi continui.

Tra i super ospiti, ad aver scaldato la platea sono stati Al Bano e Romina, che hanno riportato il pubblico in sala indietro nel tempo, cantando tre dei loro maggiori successi. La loro esibizione si è conclusa tra gli applausi; anzi, qualche spettatore avrebbe gradito qualche minuto in più. Del resto, da quanti anni Romina non ha la possibilità di esibirsi in Tv? Concedere il tempo per un altro brano avrebbe fatto sicuramente piacere ad entrambi.

Per quanto riguarda Tiziano Ferro, la sua performance è stata di ottimo livello, anche grazie alla sua presenza scenica, che ha portato nella prima serata del Festival di Sanremo 2015 ad una standing ovation da parte del pubblico.