0 Shares 25 Views
00:00:00
13 Dec

‘Le mani dentro la città’ anticipazioni puntata 14 marzo

LaRedazione
14 marzo 2014
25 Views
Anticipazioni puntata del 14 marzo 'Le mani dentro la città'

Ecco le anticipazioni sulla prima puntata del 14 marzo della fiction ‘Le mani dentro la città‘, nuova serie tv in onda su Canale 5 questa sera.

I protagonisti di questa nuova storia saranno Simona Cavallari e Giuseppe Zeno. Al loro fianco altri attori noti delle fiction televisive come Marco Rosseti, Giulio Beranek e Massimiliano Gallo. La regia, invece, è stata affidata ad Alessandro Angelini.

La storia di genere poliziesco è ambientata in una piccola città immaginaria dell’hinterland milanese Trebbiate e racconta dei traffici illeciti di droga che avvengono in quella zona. La protagonista femminile, interpretata dall’attrice Simona Cavallari, reduce dal successo di Squadra Antimafia, si chiama Viola Mantovani ed è un commissario di polizia.

Durante la prima puntata il commissario Mantovani deve investigare sull’omicidio di una ragazza. Strane coincidenze ricollegano la morte della giovane ad un clan mafioso, che da tempo si è insediato con i suoi traffici a Trebbiate. Per aiutarla nelle indagini arriva da Milano un ispettore di polizia, Michele Benevento, interpretato da Giuseppe Zeno.

In un primo momento il commissario Mantovani è infastidito dal comportamento del collega e crede che la ragazza sia morta per overdose. Durante indagini, tuttavia, inizia a ricollegare diversi fatti a una famiglia calabrese che ha una piccola fabbrica in città. L’azienda dei Marruso, prossima alla chiusura, è solo una facciata per coprire le loro attività illecite e gli abusi edilizi.

Il capofamiglia Carmine Marruso e il figlio Fulvio, con la scusa di chiudere la loro attività cercano di spostare soldi sporchi della droga.
Uno degli intenti della fiction è quello di rappresentare uno spaccato italiano inedito. Dopo molte serie tv ambientate al sud per la prima volta lo scenario della storia è il nord Italia, ugualmente colpito dalle infiltrazioni criminali all’interno delle istituzioni e del tessuto sociale.

Gli autori si sono ispirati a fatti di cronaca veri cercando di raccontare in modo obiettivo come le famiglie mafiose della ‘Ndrangheta abbiano spostato i loro interessi economici anche al nord. Il lavoro di documentazione è durato tre anni, come hanno precisato i produttori durante la conferenza stampa. Se da una parte c’è la criminalità, dall’altra c’è la volontà da parte della polizia di combattere questi traffici dal momento che la parola fine non è ancora stata messa su questa storia.

La fiction è composta da sei puntate e non è escluso che possa esserci anche una seconda stagione se gli ascolti dovessero essere positivi.

Sono questa dunque alcune delle anticipazioni della prima puntata della fiction ‘Le mani dentro la città‘, in onda questa sera su canale 5 alle 21:10.

Vi consigliamo anche