Arrow 5: tutte le novità della stagione dal Heroes and Villains FanFest

Il cast di Arrow parla dei loro ruoli, del nuovo cattivo di stagione, di crossover, dell'effetto della trama di Flashpoint su Arrow e di Olicity

Continuano a giungere novità sulla quinta stagione di Arrow, questa volta grazie al Heroes & Villains FanFest appena conclusosi a New York.
Oltre a tutte le novità giunte a noi in queste settimane riguardanti i nuovi ingressi nel cast della quinta stagione della serie, alla convention i protagonisti di Arrow hanno parlato dei loro ruoli, del nuovo cattivo di stagione, del crossover, dell’effetto della trama di Flashpoint su Arrow e dell’immancabile Olicity.

Argomenti correlati: CASTING NEWS – NUOVI VOLTI NELLE SERIE DELLA STAGIONE TV 2016-17.

In un appuntamento tanto importante, non poteva poi mancare l’argomento Olicity.
David Ramsey, parlando di ciò che il pubblico dovrebbe aspettarsi dalla prossima stagione ha detto: “caos, morte ed amore… La rottura tra Oliver e Felicity e la loro riconciliazione” e sebbene non abbia aggiunto particolari a questa affermazione, durate il panel è stato anche chiarito che lo status della relazione tra i due è ancora in fase di decisione e Amell ha aggiunto:
Parlando con alcuni fan hanno detto che non ci sono state troppe notizie che rassicurassero i fan su ciò che avverrà della relazione tra Oliver e Felicity, Io credo che sia importante ricordare che le relazioni nello show non devono solo essere definite da un rapporto romantico, Oliver e Felicity potrebbero anche avere una bellissima, soddisfacente e completa relazione senza stare assieme, giusto?” Inutile dire che il suo commento è stato accolto da una sequela di fischi di disapprovazione, ai quali l’attore ha reagito ridendo ed aggiungendo:
Non era una domanda, ma è così che va il mondo! E comunque vedremo cosa succederà tra loro quest’anno, io spero che entrambi siano sereni, qualunque cosa significhi, sia che stiano o che non stiano assieme.

Parlando del suo personaggio, David Ramsey ha anticipato che ci sarà qualche cambiamento per Diggle, intanto Spartan riceverà una nuova maschera, grazie allo zampino di Cisco e poi vedremo una nuova piccola attrice che interpreterà Sarah, la figlia di Dig e Lyla di ormai tre anni. Per quanto riguarda invece Thea Queen, Willa Holland, ha dichiarato:
Spero che Thea, nella quinta stagione si prenderà maggiore cura di se stessa e cercherà di capire meglio cosa accade dentro di lei e come gestire la sua sete di sangue. Avrà bisogno di fare qualche corso si yoga e di meditare molto, forse dovrà persino purificare con la salvia il suo appartamento.
Per quanto concerne invece l’ormai ex capitano Lance, Paul Blackthorne ha detto che sicuramente la presenza di Donna (Charlotte Ross) nella sua vita lo ha aiutato a riempire il vuoto lasciato dalla morte della figlia Laurel, anche se “la vita senza di lei è impensabile tanto che se potesse, la riporterebbe indietro.”  Ed a questo proposito Amell ha aggiunto lapidario “il personaggio di Laurel non tornerà. Mi dispiace.

In una simile circostanza non si poteva ovviamente non parlare di crossover tra The Flash, Legends e  Supergirl ed a questo proposito Ramsey ha aggiunto ridendo:
Voglio vedere la faccia di Diggle quando vedrà Supergirl volare per la prima volta. Probabilmente se la farebbe nei pantaloni seduta stante.

Le notizie dal Heroes & Villains FanFest non si fermano tuttavia qui e con un annuncio a sorpresa, accolto dall’ovazione del pubblico, Stephen Amell ha anche annunciato che il campione di wrestling Cody Rhodes, alias Stardust – con il quale l’attore si è scontrato in un match che ha ormai fatto storia, farà un’apparizione come guest star nella prossima stagione ed anche se non è stato specificato quale ruolo interpreterà l’atleta, Rhodes ha dichiarato al pubblico che “probabilmente finirò per scontrarmi un’altra volta con Stephen,” il che fa ovviamente pensare che l’attore interpreterà il ruolo del cattivo, ma non avrebbe potuto essere altrimenti.

Sempre in riferimento alla quinta stagione, quando il moderatore del panel ha chiesto ad Amell se la trama di Flashpoint che verrà seguita nella terza stagione di The Flash avrà qualche ripercussione in Arrow, l’attore ha risposto “certo.
Moderatore: “Conseguenze di grossa entità?
Amell: “Puoi scommetterci.

La quinta stagione di Arrow tornerà negli Stati Uniti il 5 ottobre su The CW.