Arrow 6: Wendy Mericle parla di Dinah e del nuovo costume di Black Canary

Arrow 6 sarà sia un reboot che un'evoluzione della serie che ci ha accompagnato in questi passati cinque anni

Non è ancora chiaro, e probabilmente non lo sarà fino alla première della sesta stagione, chi – tra i membri del Team Arrow – sia sopravvissuto all’esplosione dell’isola di Lian Yu innescata dal Prometheus nel finale della scorsa stagione, ma ciò non significa che ci siano molti indizi circa alcuni particolari personaggi come per esempio il Malcolm Merlyn di John Barrowman, che ha ufficialmente confermato che non tornerà a recitare nell’Arrowverse il prossimo anno. Tra quelli che siamo certi che si salveranno troviamo invece David Ramsey, il quale – recente ospite del Heroes & Villains FanFest di Nashville – ha confermato una particolare storyline per il suo personaggio nel prossimo anno. Stesso discorso vale per Rick GonzalezJuliana Harkavy, promossi a regular nella serie proprio alla fine della quinta stagione. In particolare per quest’ultima, così come ci viene confermato da questa approfondita intervista alla showrunner Wendy Mericle con EW, la Harkavy, a partire dal prossimo anno, indosserà ufficialmente il nuovo costume di Black Canary, una scelta che avrà un grande peso per Dinah e per il futuro del personaggio nella serie.

ARGOMENTI CORRELATI – ARROW 6: LE NOVITÀ ANNUNCIATE DA STEPHEN AMELL ED IL TITOLO DELLA PREMIÈRE

ENTERTAINMENT WEEKLY: Dinah avrà un costume tutto nuovo, che impressione ti ha fatto rispetto al vecchio?
WENDY MERICLE: Posso dirti quale sia la cosa che preferisco del costume e cosa penso che dica del suo carattere. La scorsa stagione, in un certo senso, Dinah non era ancora ufficialmente un supereroe. Aveva una certa forza, delle capacità, era parte del team, ma con questo costume adesso lei ne diventa definitivamente parte. Lo era anche prima, ma adesso veste questo ruolo in maniera diversa. In vari momenti della scorsa stagione abbiamo parlato di darle un nuovo costume, ma non sembrava mai essere arrivato quello giusto, era una decisione che volevamo riservare per un’occasione speciale e la première è sembrata quella perfetta. Aveva bisogno di qualcosa di tattico, lei ha dei poteri da metaumano ed era arrivato il momento che indossasse qualcosa che fosse anche un omaggio al personaggio della DC, ma anche qualcosa che fosse diverso da ciò che abbiamo visto fino ad ora e questo costume è la soluzione perfetta. Maya Mani, come sempre, ha fatto un ottimo lavoro, la mia parte preferita sono le piccole strisce d’oro sul costume.

Lo scorso anno Dinah era esitante all’idea di prendere il posto di Black Canary, come si sente adesso?
Credo che la combinazione del costume e di questa nuova fiducia di far ufficialmente parte del team abbia appianato ogni cosa. E’ un passo avanti importante per il personaggio ed anche per lo stesso team. Alcune delle persone che sono entrate nel gruppo all’inizio della scorsa stagione – sempre che sopravviveranno all’esplosione dell’isola – quest’anno saranno ufficialmente parte del team ed è una situazione molto diversa da quella che abbiamo avuto nel passato. In un certo senso stiamo chiudendo un cerchio aperto con la 5×01 e la 5×02, in cui presentavamo i nuovi personaggi che sarebbero poi entrati nel team e sotto la tutela di Oliver. Questa situazione sarà il culmine di ciò che è iniziato lo scorso anno.

Guardando a Dinah ed al suo nuovo costume di Black Canary possiamo concludere che lei sia sopravvissuta, ma quanto succederà al resto del team che conseguenze avrà su di lei?
A prescindere da come andranno le cose, speriamo che il finale dello scorso anno sia stato comunque potente e anche molto distruttivo. Ha letteralmente fatto saltare in aria il passato di Oliver, ma sarà anche una sorta di reset per tutti i personaggi. E’ stato traumatico e come tale avrà sicuramente pesanti conseguenze che si sentiranno nel corso di tutta la stagione, per Oliver e per tutti gli altri personaggi. Lo show è ancora incentrato su Green Arrow e Oliver Queen, ma avremo molte storie da raccontare su tutti gli altri. Non avendo più i flashback ci sarà più spazio per esplorare la storia di altri personaggi oltre ad Oliver.

Cosa farà indossare il nuovo costume a  Dinah?
[N.D.T.: ai tempi dell’intervista alla Mericle le riprese della première non erano ancora cominciate] Non abbiamo ancora scritto le specifiche di questa storia, ma è una cosa che tratteremo a breve. Tra il finale dello scorso anno e la première trascorreranno cinque mesi e penso che useremo questa opportunità per raccontare cosa sarà successo in quel periodo. Ma penso che ciò che accade sull’isola e nel finale la portano a questa decisione e allo stesso tempo, quello che davvero pesa è il team e questo senso di appartenenza. Prima era un persona allo sbando, mentre adesso fa parte di una famiglia e di questa nuova forza.

Il fatto che avremo una nuova Black Canary significa che il Team Arrow sarà ancora intatto nel prosieguo della serie, perché bisogna ancora affrontare la questione che adesso Green Arrow è diventato il nemico pubblico numero uno.
Esatto. E questa sarà una questione che affronteremo per tutta la sesta stagione. Tutti dovranno fronteggiare le conseguenze di quanto è accaduto nella stagione precedente e ci saranno conseguenze pesanti che tratteremo, quindi è una domanda molto attuale. Come sempre vedi lontano e poi ci sarà anche la questione che lei è anche un poliziotto oltre ad essere la nuova Black Canary. Come farà a bilanciare questa cosa? Come manterrà il segreto? Come farà a vivere la sua vita di tutti i giorni e combattere il crimine di notte? Volevamo che i membri del team esplorassero le stesse problematiche che Oliver ha già vissuto nella prima stagione e questa è una cosa che tratteremo nel corso di tutta la sesta stagione.

Che genere di eroina sarà Dinah ora che non è più mossa dal desiderio di vendetta?
Adesso combatte per la sua famiglia, una famiglia che va oltre il team e che si estende a tutti i cittadini di Star City che è la sua nuova casa. Adesso che non gira più il mondo in cerca di vendetta, ha molto più da perdere, la città ed il team significano molto per lei.

Cosa proverà Black Siren nel vedere Dinah indossare la maschera di Black Canary?
E’ un’ottima domanda e posso dire questo: non le piacerà per niente. Cioè, non so quante ricerche abbia fatto sulla versione di se stessa di Terra 1, ma posso senz’altro dire che voleranno scintille.

Che genere di rapporto avranno Dinah e Quentin nel prosieguo della serie?
Nella quinta stagione volevamo accennare a cosa avrebbe provato lui vedendo qualcuno prendere il ruolo di sua figlia ed il momento in cui dice “lei è Black Canary”, quello è uno di quelli che ha contribuito all’evoluzione del personaggio di Dinah. Nella sesta stagione affronteremo ulteriormente questa questione.

C’è un tema particolare per questa stagione che state esplorando?
Lo abbiamo ed è questa idea di famiglia e cosa significhi occuparsi della propria famiglia biologica e di quella acquisita e come sia possibile bilanciare queste due necessità. Sia Oliver che gli altri personaggi dovranno affrontare questa cosa.

Senti che lo show abbia un po’ l’aspetto di un reboot ora che è giunto alla sua sesta stagione?
Reboot è un modo in cui può essere definito. E’ divertente, in un certo senso lo è, ma è un termine che può anche essere frainteso. Questo è uno show in continua evoluzione, ed è una cosa eccitante perché quest’anno ci sarà una nuova dinamica non essendoci più i flashback. So che continuo a ripeterlo, ma noi autori ci siamo già riuniti da tre settimane e le cose sono davvero diverse rispetto allo scorso anno. Abbiamo più libertà di movimento ed è una cosa eccitante, perché adesso possiamo andare in direzioni diverse. In un certo senso subivamo una certa pressione prima e dovevamo far muovere le cose ad un certo ritmo, lo facciamo ancora, ma rispetto a prima abbiamo più spazio e punti di vista da mostrare ed è divertente.

Non sei stanca dei flashback? E quest’anno ne vedremo ancora?
Li vedremo, il vantaggio è che ormai sappiamo come usare questo mezzo a nostro vantaggio e quest’anno lo useremo per motivi diversi, il che è divertente. Personaggi diversi, punti di vista diversi.

Il covo di Arrow è ancora intatto?
Ovviamente ci sono dei cambiamenti, ma lo vedremo nella première ed è intatto, ma per quanto lo rimarrà è un’altra questione.

Arrow ritornerà negli Stati Uniti giovedì 12 ottobre su The CW.