Arrow: Charlotte Ross parla del ritorno di Donna Smoak nella serie

Charlotte Ross parla del suo personaggio e dell'importanza della voce dei fan nella serie Arrow

Nell’episodio di questa sera di Arrow, torna finalmente il personaggio della spumeggiante Donna Smoak (Charlotte Ross) che, in questa intervista esclusiva con TV Line ci parla del suo personaggio, del rapporto con la figlia Felicity, di quello con Oliver e del suo incontro con Quentin Lance (Paul Blackthorne), oltre ad annunciare, per la gioia dei fan che Donna si tratterrà a Star City per qualche tempo.

Perché Donna torna a Star City?
Sono lieta di dire che torna perché lei ed Oliver si sono parlati al telefono, il loro rapporto è progredito e lui le ha chiesto di tornare a Star City.

L’ultima volta che abbiamo visto Donna, ha consigliato a Felicity di seguire il suo cuore, quindi deve essere contenta di come le cose siano andate con Oliver.
Sì, lei voleva che Felicity finalmente avesse un fidanzato! [Ride] Voleva aiutarla a cambiare i capelli ed il guardaroba, ma poi ho finito per vedere la vulnerabilità di mia figlia e la sua paura nell’innamorarsi seriamente di qualcuno. E anche se Donna ha avuto una vita molto difficile, lei sa che devi rischiare e affrontare le tue paure e l’ignoto per trovare davvero il vero amore. Naturalmente nulla poteva rendere Donna più felice che vedere sua figlia stare con qualcuno che la ama davvero. Donna ovviamente tiene ad Oliver adesso, quindi supporta la loro relazione.

Il tuo personaggio sarà nello show un po’ più a lungo, questa volta: significa forse che potremo conoscerlo più approfonditamente? 
mi piacerebbe; ne sarei entusiasta. Quando sono approdata nello show, proprio come ogni nuovo personaggio, gli autori avevano un’idea ben chiara in mente, ma poi vedono cosa sulla carta funziona e cosa no. Sono grata che Emily [Bett Rickards] ed io abbiamo avuto questa chimica naturale fin dal primo giorno. Sento che lei mi comprende come io comprendo lei e ci piace davvero recitare insieme. Per Donna e Felicity le cose sono passate da una certa animosità, dopo un lungo periodo in cui non ci vedevamo da tempo, al piacere nuovamente acquisto di stare insieme. Siamo diventate sempre più amiche, in maniera organiza. Ciò che inoltre è cambiato, e che forse non c’era proprio originariamente, era questa idea del mio personaggio che interagisce con altri personaggi dello show. Incontrerò [Quentin] Lance nell’episodio di questa settimana…

Finalmente, in che circostanze vi incontrerete?
Dovrete vedere l’episodio per scoprirlo! Ma posso dire che è un altro esempio di quanto sia ascoltata la voce dei fan, Paul [Blackthorne] ed io abbiamo fatto un selfie la scorsa stagione ed i fan hanno fatto partire questo hashtag #SmoakinLance, e noi ce la ridevamo perché nello show non ci eravamo nemmeno incontrati! Eppure i fan già ci scippavano! Poi sono andata a cena con lo [showrunner] Andrew Kreisberg qualche mese fa e io continuavo a ripetere “succederà davvero?” e lui diceva “lo faremo e vedremo dove ci porterà.” La questione è che il mio personaggio e quello di Paul hanno avuto a che fare con cose talmente difficili che credo che i fan li vogliano vedere felici. E proprio come nel caso di Felicity e Donna, anche se apparentemente sono molto diverse, a volte queste differenze sono quelle che portano la gente insieme. Entrambi amano i loro figli, entrambi hanno sofferto molto ed hanno avuto il cuore spezzato, quindi ci sono delle cose che li potrebbero unire.

Scopriremo qualcosa di nuovo su Donna nei prossimi episodi?
Scoprirete qualcosa di più sulla mia relazione con il padre di Felicity. Sapete già che non mi ha trattata bene, che non era una brava persona – ma non sappiamo fino a che punto sia stato malvagio. Ma con il progredire del rapporto con Felicity, verranno affrontate conversazioni più difficili, più intime. Donna ha molta esperienze che può condividere con lei e può parlarle di come sia stato stare con suo padre.