Arrow: intervista a Wendy Mericle su ciò che ci attende nella serie

La co-showrunner della serie affronta diverse tematiche: Constantine, il ritorno di Sara alla "normalità", il rapporto tra Oliver e Laurel, la situazione di Ray e la reazione di Diggle agli ultimi eventi

In seguito all’episodio di ieri sera, TV Line ha intervistato la co-showrunner di Arrow, Wendy Mericle che ha parlato di Constantine, del futuro di Sara, della reazione di Diggle alle notizie ricevute e di molto altro.

Che cosa è arrivato prima, il desiderio di avere John Constantine in Arrow o la necessità di salvare  Sara?
La seconda. Ci piace ospitare altri personaggi della DC nel nostro universo, come ben sapete, ma vogliamo farlo rispettando l’identità dei nostri e quando abbiamo cominciato a parlare del ritorno di Sara – tutti quanti sapevano che sarebbe dovuta tornare per Legends of Tomorrow  – volevamo che questa cosa avvenisse nella maniera più interessante e dinamica possibile. Avevamo bisogno che qualcuno le facesse riavere l’anima e Constantine era la nostra prima scelta nell’universo DC e siamo stati tanto fortunati da ospitare Matt Ryan, che era disponibile.

Siete rimasti sorpresi da come si sia facilmente inserito nello show?
In realtà sì. Era una di quelle situazioni in cui eravamo veramente entusiasti di girare l’episodio, perché sapevamo che sarebbe stato emotivamente coinvolgente e potente vedere Sara riappropriarsi della sua anima, che fosse poi Constantine a farlo è stato un valore aggiunto, sia nel girare l’episodio che nello scriverlo.

Avremo l’occasione di vedere una Sara “normale” prima che si sposti nel nuovo show?
Tanto normale quanto lo è Thea adesso, questa sarà la nostra versione di una Sara “normale”, quindi dovrà ancora combattere con gli effetti collaterali del Pozzo di Lazzaro e la sua stessa sete di sangue. Ma sì, avremo l’opportunità di vederla e vederla riunita alla sua famiglia e con Laurel in particolare.

A parte Constantine, ho apprezzato molto che abbiate trovato il tempo di affrontare i problemi che Oliver/Laurel hanno avuto. Quanto è stato importante trattare questo tema?
Era una proprietà per noi in questa stagione. Laurel ed Oliver hanno uno dei rapporti più duraturi nello show e con lei che è diventata Black Canary e la continua insistenza di Oliver nel disapprovare questa situazione, oltre alla sua tendenza a proteggere tutte le persone a cui vuole bene, sentivamo che questa cosa doveva essere fatta. Siamo fieri di quelle scene, perché volevamo dare un nuovo passo alla loro relazione e quelle scene hanno ottenuto questo risultato. Hanno appianato le loro differenze, lui ha ascoltato il punto di vista di lei ed essendo un “nuovo Oliver” in questa stagione, una versione più gentile e disponibile di se stesso, innamorato di Felicity e intento a diventare più Green Arrow che Arrow, siamo veramente impazienti di mostrare dove questa relazione porterà.

Quale potrebbe essere la prima azione che Felicity farà dopo aver sentito il messaggio di Ray?
La mia prima azione sarebbe cercare di trovarlo! [Ride]

Ma probabilmente lei per prima cosa cercherà un Ray a grandezza naturale.
Già. Cercherà di capire da dove viene quel messaggio e come può aiutarlo, è un suo amico e questo sarà il suo primo impulso, aiutarlo.

La scorsa settimana ti ho chiesto, perché non mostrare semplicemente un piccolo Ray che zompetta sulla tastiera del PC per scrivere un messaggio a Felicity.
[Ride] Ci ho pensato…. c’è sempre bisogno di un bilanciamento e non vogliamo diventare troppo comici.

Damien Darhk, attraverso Lance, ha dato una notizia molto difficile da accettare per Diggle. John troverà finalmente pace o avrà difficoltà ad accettare ciò che gli è stato detto?
Gli sono state delle prove piuttosto difficili da smentire sul perché Andy sia stato ucciso. Ciò detto sono informazioni che vengono da Damien Darhk, quindi… anche se la fonte sembra vera, deve comunque prendere in considerazione che sono informazioni arrivate da qualcuno che comunque è responsabile per la mostre di Andy. Quindi trova in un certo senso un po’ di pace, ma sarà anche molto ferito dalla notizia che suo fratello non era la persona che credeva fosse. E’ una di quelle circostanze in cui tornerà indietro con i ricordi e cercherà di ripensare ad ogni momento che ha condiviso con suo fratello, persino momenti della loro infanzia. Dig metterà seriamente in discussione tutti i rapporti che ha, persino con la propria famiglia.

La mia ultima domanda: la donna su Lian Yu ha un nome?
Ce l’ha! Il suo nome è Taiana. Non so se sia stato già detto negli episodi, forse no, ma lo sentirai più avanti.