Casting News: Chicago Justice perde un membro del cast del pilot

L'attrice Nazneen Contractor esce dal dramma legale della NBC per la nuova serie di Spotnitz

 L’attrice Nazneen Contractor apparsa quest’anno nel pilot di maggio dello spinoff di Chicago P.D., Chicago Justice, nel ruolo Dawn Harper, braccio destro del procuratore Peter Stone (Philip Winchester), è ufficialmente uscita dal dramma della NBC.

L’attrice ha deciso di rinunciare alla sua parte in Justice, che è stato ben accolto da pubblico e critica, per essersi aggiudicata una parte nel dramma del produttore esecutivo Frank Spotnitz (The X-Files), Ransom appena promosso a serie dalla CBS e che comincerà le riprese dei suoi 13 episodi della prima stagione questo autunno tra la Francia e Toronto.

Argomenti correlati: IL PALINSESTO NBC PER LA STAGIONE TELEVISIVA 2016-17.

Non è il primo cambiamento nel cast subito dagli show del franchise della NBC: Chicago Fire, Chicago P.D.Chicago Med. Laurie Holden (The Walking Dead), per esempio, che era apparsa nel pilot di Chicago Med, lasciò la serie per “motivi di famiglia“, mentre gli attori Scott Eastwood, Tania Raymonde, Kelly Blatz e Melissa Sagemiller sarebbero dovuti apparire in Chicago P.D.

Il nuovo spinoff, con protagonisti Philip Winchester, Carl Weathers, Ryan-James Hatanaka e Joelle Carter, seguirà le avvenute dei procuratori ed investigatori della città di Chicago mentre si occupano di casi delicati e di alto profilo, cercando di bilanciare la reazione dell’opinione pubblica e la propria passione per la legge e la giustizia.

Argomenti correlati: LA PROGRAMMAZIONE E LE NUOVE SERIE DELLA STAGIONE TELEVISIVA NBC 2016-17.

Chicago Justice prenderà la sua produzione a fine settembre, con Matt Olmstead, Derek Haas, Michael Brandt, Arthur W. Forney e Peter Jankowski come produttori esecutivi e Michael S. Chernuchin come showrunner.