Shares 0 Views
00:00:00
23 Nov

Community è salvo!

Teresa Soldani
1 luglio 2014
community

La notizia è ormai ufficiale, dopo la campagna mediatica sollevata dai fan per salvare Community ed il fallimento degli accordi con la piattaforma Hulu per proseguire le avventure narrate nella commedia presso il Greendale Community College, a venire in soccorso dello show è arrivato Yahoo Screen che ha acquistato i diritti dei 13 episodi cancellati qualche mese fa dalla Sony Pictures Television.
Ma le buone notizie non finiscono qui, perché a prendere parte al progetto saranno proprio tutti, a partire dal creatore della serie Dan Harmon, per passare dai produttori esecutivi Chris McKenna, Russ Krasnoff, Gary Foster e finire naturalmente con il cast al gran completo.

Sono veramente contento che Community ritorni per la sua predestinata sesta stagione su Yahoo,” ha dichiarato Harmon. “Non vedo l’ora di mostrare la nostra amata sitcom della NBC ad un pubblico più vasto portandola online. Giuro di dominare i nostri nuovi avversari. Riposa tranquillo Big Bang Theory. E attenzione Bang Bus!

McHale ha aggiunto: “Le voci sulla nostra cancellazione si sono rivelate decisamente esagerate – Mark Twain (L’altra versione di questa citazione è stata mal riportata per anni). #SixSeasonsAndaMovie (N.D.A. #SestaStagioneEdunFilm, l’hashtag che ha dominato Twitter al fine di salvare la serie) è una realtà. Grazie Sony. Grazie Yahoo. Grazie Dan Harmon. E grazie ai migliori fottf%$#ti fan nella storia della razza umana. E’ Internet. Adesso possiamo prestare giuramento.

Zack Van Amburg, presidente della programmazione presso la Sony Pictures Television ha dichiarato che solo perché lo show verrà spostato online non significa che il suo budget (di più 2 milioni di dollari per episodio) verrà tagliato: “Il budget non sarà tagliato nemmeno di un dollaro. Non vorremmo mai produrre lo show in una qualità inferiore. Yahoo ha portato dei finanziamenti decisamente innegabili.” Per quanto concerne invece la lunghezza degli episodi, Van Amburg ha dichiarato che la Sony e Yahoo non hanno ancora affrontato l’argomento “Al massimo [gli episodi] saranno più lunghi.

Ho imparato a muovermi un passo alla volta. Siamo davvero eccitati per questa sesta stagione. Molto più che eccitati. Vedremo come le cose si muoveranno,” ha ancora dichiarato Zack Van Amburg.

Così eccitati che pare che gli episodi andranno in onda questo autunno.

 

 

Vi consigliamo anche