Criminal Minds: Paget Brewster torna nel ruolo di Prentiss

Emily Prentiss unirà le forze con la sua vecchia squadra del BAU in un episodio che andrà in onda a primavera del 2016

Paget Brewster torna in Criminal Minds dopo una lunga assenza per aiutare i suoi vecchi compagni della squadra del BAU a catturare un killer che agisce la di fuori dei confini degli Stati Uniti.

TVLine ha annunciato in esclusiva che lo show della CBS ospiterà per un episodio speciale dell’undicesima stagione che andrà in onda in primavera, l’ex membro del BAU, divenuta ormai agente dell’Interpol, Emily Prentiss la quale avrà il compito di catturare un pericoloso serial killer convinta del fatto che la sua prossima vittima sarà negli Stati Uniti.

La Brewster al momento recita accanto a John Stamos nello show della Fox Grandfathered ed è uscita da Criminal Minds alla fine della settima stagione, per poi tornare durante la nona stagione in occasione del 200° episodio. La CBS avrebbe anche voluto reinserirla temporaneamente nel suo ruolo per coprire l’assenza di A.J. per maternità durante la scorsa stagione, ma quando Grandfathered è stato promosso a serie, l’attrice non è potuta tornare, nemmeno temporaneamente a vestire il suo vecchio ruolo “Non ha funzionato ed è un peccato,” aveva infatti dichiarato al tempo. “Volevo davvero farlo!

La Brewster, dopo il suo ruolo in Criminal Minds, ha anche fatto delle apparizioni in Community e Drunk History.