Felicity Smoak tornerà nel Team Arrow dopo la morte di Laurel?

Quali saranno le conseguenze della morte di Laurel per mano di Damien Darhk ed in che modo tutti i personaggi coinvolti affronteranno questa perdita?

Con la morte di Laurel Lance, alias Black Canary, il Team Arrow dovrà affrontare Damien Darhk senza un membro importante del gruppo, trovandosi in ulteriore svantaggio numerico in un momento critico, dopo che anche Felicity Smoak ha lasciato il suo posto nel gruppo a causa della fine della sua storia con Oliver.

Argomenti correlati: RECENSIONE DELL’EPISODIO 4×18 ELEVEN-FIFTY-NINE [SPOILER].

Interrogato sulla possibilità che Felicity, considerate le circostanze, torni ad occupare il posto che le spetta nel Team, il produttore esecutivo Marc Guggenheim ha detto a TVLine:
Ci sono due problemi e sono che lei, avendo rotto con Oliver, ha sostanzialmente rotto anche con il Team, ma nell’episodio in onda il 27 aprile ‘Canary Cry,’ la vedremo ritornare su almeno una di queste decisioni.” E, aggiunge la showrunner Wendy Mericle: “Una cosa può escludere l’altra. Il fatto che lei decida di tornare con il Team, non significa che tornerà insieme ad Oliver.

Alla fine dell’episodio 17, Beacon of Hope, nonostante Thea abbia cercato di convincere Felicity a tornare con il Team, la giovane non si è lasciata convincere, sottolineando come per lei sia possibile trovare una strada alternativa per aiutare il prossimo che non passi necessariamente attraverso Arrow e la missione di Oliver, ma sia legata in questo caso alla speranza che il chip che le ha permesso di tornare a camminare potrebbe dare a milioni di persone.

Argomenti correlati: RECENSIONE DELL’EPISODIO 4×17 BEACON OF HOPE [SPOILER].

Ed in quanto alla recente rivelazione che Felicity fosse rimasta in contatto con il Team Arrow durante la sua fuga d’amore con Oliver ed il periodo in cui avevano cominciato insieme una nuova vita, la Mericle ha detto: “Abbiamo cominciato questa stagione con Felicity che voleva davvero tornare alla sua vecchia vita perché le piace il suo ruolo di vigilante, ma questa è una realtà che esiste a prescindere da Oliver. Nella premiere della quarta stagione lui non voleva tornare e lo ha fatto più per rendere felice lei, quindi Felicity in qualche modo deve vedersela con questa realtà. Ed il prossimo episodio, in qualche modo, sarà una sorta di eco del punto in cui tutti i personaggi si trovavano nella premiere, specialmente Oliver e Felicity.

Argomenti correlati: CONFERMATA L’IDENTITÀ DI CHI MUORE IN ARROW [SPOILER].

In quanto alla situazione Olicity Guggenheim aggiunge: “Il pubblico dovrà vedere se le cose cambieranno o meno con l’approssimarsi della fine della stagione.” E sottolinea, come già detto in precedenti interviste rilasciate dopo la morte di Laurel che: “Non dovevamo uccidere Laurel perché Oliver e Felicity fossero una coppia, loro due sono una cosa indipendente dal passato romantico di Oliver e Laurel ed hanno una dinamica completamente diversa.

In quanto al resto dei personaggi, la morte di Laurel farà pesantemente sentire le sue conseguenze nei prossimi episodi, a partire da Quentin Lance (Paul Blackthorne), per cui la presenza ed il sostegno di Donna (Charlotte Ross), saranno fondamentali nell’aiutarlo ad affrontare questo immenso dolore. “Lo abbiamo già visto ricadere nelle cattive abitudini nel passato, ha sottolineato la Mericle “ma ciò che volevamo davvero esplorare in questa occasione era come lui avrebbe potuto onorare la memoria di sua figlia e sarà una domanda che lui stesso si porrà e alla quale troverà una risposta nei prossimi episodi.”