0 Shares 4 Views
00:00:00
23 Nov

George Eads dice addio a CSI

Teresa Soldani
27 novembre 2014
4 Views

CSI perde un altro dei suoi veterani.
L’attore George Eads, che ha interpretato il ruolo dell’agente della scientifica Nick Stokes sin dal pilot, lascerà la serie alla fine di questa quindicesima stagione. TV Guide ha per primo ha annunciato che l’uscita dell’attore dalla serie non è dovuta a nessun genere di conflitto con la produzione e che l’evento avverrà in concomitanza con la risoluzione del caso del Harbor Killer, anche se non è stato specificato come la cosa avverrà.

Da parte sua, Eads non ha ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali. L’attore, che aveva preso la scorsa stagione  un periodo di pausa dalla serie, dopo uno scontro piuttosto acceso, avvenuto dietro le quinte, con uno degli autori, apparentemente scontento della direzione creativa presa dallo show, è l’ultimo membro del cast originale rimasto. La sua uscita segue quella di William Petersen, Gary Dourdan (avvenuta nella nona stagione), Marg Helgenberger (nella dodicesima stagione) e Paul Guilfoyle che ha lasciato la serie l’anno scorso. Jorja Fox, regular della serie in questa stagione, si è unita a CSI nel secondo episodio della prima ed ha fatto solo delle apparizioni saltuarie nella 9^ e 10^.

Sia Eads che la Fox nel 2004, erano stati temporaneamente licenziati quando non si erano presentati sul set, all’inizio della quinta stagione, in seguito ad una disputa legata al loro contratto, anche se l’attore non ammise mai la cosa, dichiarando di non essersi semplicemente svegliato. Poco dopo, entrambi furono riammessi sul set.

Di recente la CBS ha diminuito l’ordine degli episodi per la serie a 18 per dare maggiore spazio al nuovo spinoff CSI:Cyber. Una fonte ha dichiarato a TV Guide che il desiderio di Eads  di lasciare la serie non è correlato a questa decisione del network e che la sua dipartita non avrà  un impatto sul rinnovo, o meno, di CSI per una sedicesima stagione.

Vi consigliamo anche