Grey’s Anatomy cerca un nuovo dottore per la stagione 12

Shonda Rhimes cerca un medico di bell'aspetto, carismatico e credibile per coprire la posizione di nuovo chirurgo del Grey Sloan Memorial Hospital

Proprio come dichiarato da Shonda Rhimes, la stessa creatrice della fortunata serie  Grey’s Anatomy, la traumatica uscita di scena di Patrick Dempsey, avvenuta negli ultimi episodi dell’undicesima stagione dello show ha lasciato tutto il cast sul punto di entrare “in un territorio sconosciuto, le possibilità per quello che potrebbe avvenire, sono infinite,” e pare infatti che qualcosa si stia già muovendo, perché TVLine ha annunciato in esclusiva che la longeva soap ambientata in un ospedale di Seattle, starebbe cercando un nuovo personaggio maschile da inserire nella dodicesima stagione che andrà in onda nella prossima stagione televisiva, per rimpiazzare il suo amatissimo protagonista “McDreamy.”

Secondo una fonte interna alla serie, Shonda Rhimes starebbe cercando un attore tra i trenta ed i quarant’anni che possa entrare nel cast tra i suoi molti protagonisti, tra i requisiti richiesti per ricoprire questo ruolo, il nuovo attore deve essere di bell’aspetto, carismatico e credibile nella posizione di nuovo chirurgo dell’ex Seattle Grace Hospital, ormai rinominato Grey Sloan Memorial Hospital dalla Harper Avery Foundation.

Qui di seguito l’unica dichiarazione ufficiale rilasciata dalla creatrice della serie Shonda Rhimes, in seguito alla decisione di uccidere il protagonista della serie:
Derek Shepherd è – e sarà sempre – un personaggio incredibilmente importante – per Meredith, per me e per tutti ifan. Non avrei mai immaginato di dire addio al nostro McDreamy. La performance di Patrick Dempsey ha dato vita a Derek in un modo tale che so che entrambi speriamo diventi un importante esempio – felice, triste, romantico, doloroso e sempre vero – di cosa una giovane donna dovrebbe pretendere da un moderno amore. La sua perdita sarà sentita da tutti. Adesso Meredith e l’intera famiglia di Grey’s Anatomy sono sul punto di entrare in un territorio sconosciuto mentre ci avviciniamo a questo capitolo della sua vita. Le possibilità per quello che potrebbe avvenire, sono infinite. Come direbbe Ellis Grey: la giostra non smette mai di girare.

Sebbene le vere ragioni per cui l’attore abbia lasciato la serie non siano mai state rivelate, voci di corridoio hanno lasciato intendere che la decisione sia stata presa a causa di problemi personali dell’attore ed un’ormai compromessa armonia tra lui, la sua co-protagonista Ellen Pompeo e la produzione stessa, tant’è che Patrick Dempsey non ha mai nascosto una certa amarezza per come l’uscita del suo personaggio è stata gestita.