John Travolta tornerà in TV dopo The People v. O.J. Simpson

'Non direi che sono disposto a tornare in TV in senso assoluto per fare qualsiasi cosa, ma lo sono per fare questo genere di televisione'

John Travolta è tornato in televisione dopo un lungo periodo di assenza grazie ad American Crime Story: The People v. O.J. Simpson e sembra deciso a trovare presto altri ruoli. Lo ha rivelato in un’intervista esclusiva a TV Insider durante un ricevimento organizzato da FX per festeggiare la chiusura della serie.

L’attore, che aveva debuttato in televisione nel 1972 con Emergency! ed aveva fatto la sua ultima comparsa sul piccolo schermo nel 1979 in Welcome Back, Kotte, non si era praticamente più visto in ruoli di rilievo in TV, ad esclusione di qualche comparsa come guest star in alcune sitcom, ma dopo le reazioni positive di pubblico e critica ricevute da American Crime Story: The People v. O.J. Simpson, nonché gli ottimi rating, Travolta si è detto decisamente più aperto all’idea di tornare sul piccolo schermo nel prossimo futuro.

Quando gli è stato infatti domandato se l’esperienza nella serie gli avesse fatto tornare la voglia di fare altra televisione, l’attore ha risposto con un entusiastico: “Sì! Specialmente se dovesse essere coinvolto un team come quello composto da Ryan [Murphy], Nina [Jacobson] e Brad [Simpson],” che da poco ha appeso al chiodo la giacca di Robert Shapiro, uno degli avvocati divenuti famosi per essere riuscito a non far condannare il famigerato atleta dopo l’accusa di aver ucciso la moglie ed il compagno di lei. “Grazie ad una visione unica ed ai talenti di cui si circondano per merito di FX, è stato loro concesso di esprimere tutto il loro potenziale. Non direi che sono disposto a tornare in TV in senso assoluto per fare qualsiasi cosa, ma lo sono per fare questo genere di televisione” ha continuato l’attore. “Non potrei sicuramente fare una serie che mi impegnasse troppo a lungo, perché mi leverebbe troppo tempo e mi piace ancora molto fare film, ma non direi di no a qualcosa di più breve durata come American Crime Story“.

E quando gli è stato chiesto se il team con il quale si è trovato tanto bene gli avesse già proposto qualche nuovo progetto, l’attore ha risposto che: “Hanno un paio di idee per delle miniserie” che non gli sono state ancora ufficialmente proposte, ma che sicuramente lui è interessato a conoscere più nei dettagli. Il fatto poi che sua moglie, Kelly Preston, abbia appena finito di prendere parte come guest star ad un arco narrativo CSI: Cyber e sembra stia prendendo in considerazione l’idea di partecipare ad altre due miniserie, potrebbe sicuramente aiutare.

Il finale di stagione di American Crime Story: The People v. O.J. Simpson è andato in onda negli Stati Uniti martedì 5 aprile su FX, mentre debutterà in Italia questa sera – mercoledì 6 aprile – su Foc Crime, canale 116 della piattaforma SKY.