Lucifer: il vero fascino del diavolo è la sua capacità di sedurre

Un Lucifero come non lo avete mai immaginato arriverà presto sugli schermi di Fox USA

La globalizzazione, almeno dal punto di vista delle serie TV non è necessariamente un male, tant’è che Fox ed Amazon Prime Inghilterra (servizio che non esiste in Italia, ma noi siamo un discorso “a parte”) hanno firmato un accordo per trasmettere in contemporanea la nuova serie della Fox che andrà in onda a partire da gennaio del 2016.

lucifer-poster-fox

Non è la prima volta che Amazon riesce ad ottenere un simile accordo con i Network essendo già successo con le serie Into the Badlands oltre a Constantine della NBC ed Extant della CBS e lo scopo di simili accordi è ovviamente legato alla possibilità di allargare l’audience di una serie in un momento storico di così intensa concorrenza, ecco spiegato anche perché si privilegi un paese di madre lingua inglese, piuttosto che altri, con i quali si verrebbe ovviamente a cozzare con problemi di adattamenti, doppiaggio e conseguenti diritti.

A differenza di show come Game of Thrones, il successo della HBO, nonché il programma più piratato della storia, questi “novellini” devono ancora provare il loro valore e, proprio per questo, i network tendono a dare loro più opportunità possibili per portare a casa il risultato sperato. Per quanto riguarda gli USA invece, Lucifer andrà in onda a gennaio e, visti i promo e la reazione dei pochi fortunati fan che hanno avuto l’opportunità di vedere l’anterpima della serie al Comic-Con di San Diego, c’è una certa aspettativa per lo show che, nonostante le recensioni non entusiastiche della stampa di settore, ha saputo incuriosire il pubblico.

https://www.youtube.com/watch?time_continue=45&v=TYQ2XuzbzBQ

Lo show sarà un classico procedurale, come molti degli ultimi successi della stagione televisiva, sistema che, seppure ha provato la sua funzionalità e il suo apprezzamento da parte del pubblico, sembra a volte rischiare di castrare la creatività dei vari showrunner, che finiscono per produrre prodotti forse troppo ripetitivi.

lu_12-lauren-german-singles_1079BAR2rr_hires1

Nonostante ciò i trailer di Lucifer riescono a catturare l’attenzione , presentando il protagonista come un uomo (si fa per dire) dal fascino conturbante ed irresistibile. Tom Ellis interpreta infatti il personaggio di Lucifer in maniera piuttosto diversa dall’immaginario collettivo soprattutto quando si tratta di pensare a Satana. L’uomo infatti, annoiato dal suo ruolo, decide di “prendersi una vacanza” e divertirsi per le strade di Los Angeles insieme ad all’affascinante detective Chloe Dancera (Lauren German) e risolvere crimini, mostrando emozioni indegne di un demone quali la compassione e l’affezione per alcuni membri della razza umana.