Pierce Brosnan torna in TV con la serie The Son

La miniserie di 10 episodi racconterà l'epica storia della famiglia texana dei McCullough.

Pierce Brosnan, ex James Bond ed ex Remington Steele, affascinante investigatore privato dall’identità misteriosa, protagonista con Stephanie Zimbalist della serie di successo degli anni 80 della NBC, torna in televisione.

L’attore interpreterà il ruolo del protagonista nella nuova serie drammatica della AMC dal titolo The Son. Tratto dal libro omonimo di Philipp Meyer, lo show è stato promosso direttamente a serie dal network, ricevendo un ordine di 10 episodi e sarà girato ad Austin a partire da metà giugno per essere trasmesso poi nel 2017.

The Son racconterà la storia dell’America stessa, attraverso l’epica ascesa e caduta della famiglia texana dei McCullough, nella quale Brosnan sarà Eli, il carismatico patriarca. Da bambino Eli viene rapito e cresciuto da una tribù di Comanche e da adulto l’uomo applicherà al suo modo di fare affari la stessa brutale visione del mondo appresa presso i nativi americani. Eli, una reliquia del selvaggio West, nasce lo stesso giorno in cui il Texas diventava uno Stato indipendente, guadagnandosi così il soprannome di “primo figlio del Texas.

Showrunner e produttore esecutivo di The Son sarà Kevin Murphy, mentre la direzione del primo episodio è stata affidata a Tom Harper (War & Peace).