Serie TV: Ewan McGregor entra nel cast della terza stagione di Fargo

L'attore scozzese sarà il protagonista di Fargo 3 in un doppio ruolo: quello dei fratelli Emmit e Ray Stussy.

L’antologia di Noah HawleyFargo, ha trovato il suo insigne protagonista per la terza stagione nell’attore Ewan McGregor, che interpreterà il doppio ruolo di due fratelli, Emmit e Ray Stussy.

La trama di questa terza stagione si incentrerà sulla storia dei due fratelli, il primo, Emmit, è un uomo di successo we affettuoso padre di famiglia, come si definisce lui stesso “l’incarnazione del sogno americano“, divenuto un ricco immobiliarista di successo, mentre il fratello più giovane di qualche anno, Ray è un agente di sorveglianza che non ha mai ottenuto molto nella vita e che incolpa il fratello maggiore per le sue sfortune. Calvo e sovrappeso, Ray è stato, fin dalla scuola, oggetto di bullismo. Sembra che gli eventi, che si svolgeranno in Minnesota, avranno luogo nel 2010, subito dopo la fine della seconda stagione della serie, anche se non è chiaro se ed in che modo vi sarà un collegamento tra quanto accaduto nelle stagioni precedenti e ciò che avverrà nella terza stagione.

Hawley aveva precedentemente dichiarato che nessuno degli attori protagonisti dei primi due anni della serie sarebbe tornato per la nuova stagione:

Per quanto ami sia quegli attori che i loro personaggi, il pericolo di riportarli indietro e far loro affrontare un altro folle caso è che poi tutto diverrebbe troppo prevedibile e si capirebbe immediatamente che lo stiamo facendo solo perché è divertente e perché loro ci piacciono, rompendo così la nostra stessa prima regola, che è quella che bisogna evitare che la storia che raccontiamo non abbia una forte connessione con i personaggi che la interpretano.

Per Ewan McGregor, Fargo sarà il primo ruolo in una serie televisiva, al momento l’attore è impegnato come regista ed interprete nel film American Pastoral e nella produzione di T2: Trainspotting 2.