Serie TV: la Fox annuncia il cast si Zoobiquity

Marsha Thomason, Peter Facinelli e Kim Raven entrano nel cast di Zoobiquity, nuovo show ordinato dalla Fox.

I piloti al comando di Bones, rinnovato da poco per una dodicesima ed ultima stagione, potrebbero cambiare ancora, poiché la Fox ha ordinato un pilot per una nuova serie dal titolo Zoobiquity, un “leggero e non convenzionale” procedurale-medico scritto dagli showrunner di Bones, Stephen Nathan e Jonathan Collier. Nel caso in cui la serie venisse infatti promossa dal network, Bones perderebbe uno dei suoi due attuali showrunner, Jonathan Collier e rimarrebbe nelle mani nelle capaci mani di Michael Peterson, a meno che lo storico creatore della serie, Hart Hanson non dovesse decidere (o fosse invitato dalla Fox) a riprendere il suo ruolo accanto a Peterson per gli ultimi 12 episodi previsti per la stagione finale dello storico show.

Basata sul romanzo omonimo, Zoobiquity seguirà le avventure di una strana coppia, una cardiologa di successo che lavora all’ospedale di Boston, la dottoressa Kara Martins, che rischia il suicidio professionale entrando in società con un taciturno veterinario, il dottor Lucas Court, un uomo che si rapporta meglio con gli animali che con le persone. I due cercheranno di mettere da parte la loro natura competitiva per curare le malattie più incurabili usando una medicina che prenda in tratti i sintomi sia degli uomini che degli animali, con metodi che non sono mai stati usati prima.

facinelli-raver-thomason

Ad interpretare i ruoli dei protagonisti saranno Marsha Thomason (White Collar) Peter Facinelli (Nurse Jackie). Kim Raver (24) invece avrà la parte della dottoressa Julia Fowler, il capo di medicina nell’ospedale in cui lavora la Martins, la Raven, proprio nei primi episodi dell’undicesima stagione, è apparsa in alcune puntate di Bones.