Serie TV: nuovi membri nel cast di Arrow. David Ramsey parla del suo personaggio

Felicity Smoak avrà un nuovo assistente tutto speciale, Arrow affronterà un nuovo nemico e Ramsey parla del suo personaggio e del rapporto con Oliver nella quarta stagione di Arrow.

E’ recente notizia, rilasciata in esclusiva da EW, che Echo Kellum si sia appena aggiudicato un ruolo nella serie: l’ex attore di Ben and Kate interpreterà il ruolo di  Curtis Holt, alias Mr. Terrific, Holt sarà un esperto di tecnologia ed inventore che lavora per la Palmer Technologies sotto la supervisione di Felicity Smoak (Emily Bett Rickards), nei fumetti l’ater-ego di Mr. Terrific’s è Michael Holt, un intelligentissimo atleta di livello olimpico che si unisce alla Society of America in seguito alla morte della moglie incinta del loro bambino.

Il casting di Kellum segue quello di Neal McDonough che si è unito alla serie nel ruolo di Damien Darhk, Kellum apparirà per la prima volta nello show a partire dal secondo episodio.

anarky-Alexander Calvert

Oltre all’ingresso nella serie di Kellum, nella quarta stagione entrerà anche Alexander Calvert e anche lui debutterà nel secondo episodio della stagione e lo farà nel ruolo di Anarky, personaggio che è stato così descritto “Lonnie Machin (alias Anarky) è un  folle criminale disposto a fare qualsiasi cosa pur di impressionare positivamente il suo capo.

Nel frattempo, per quanto concerne il personaggio di Diggle, David Ramsey, in una recente intervista rilasciata a Comicbook.com, ha rivelato di essere stato piuttosto sorpreso dalla scelta del nuovo costume ed ha anche rivelato che, nella prossima stagione, Diggle avrà “un’importante storyline personale,” trama che probabilmente sarà legata al suo desiderio di vendetta per l’omicidio del fratello. Per quanto concerne invece l’atteggiamento del suo personaggio nei confronti di Oliver, alla fine della terza stagione, Ramsey ha lasciato intendere che, sebbene i due faranno prima o poi pace, la tensione non verrà comunque risolta nel giro di pochi episodi:

Tutti, alla fine della terza stagione, erano contenti che Arrow fosse tornato e continuasse la sua missione, eccetto Diggle. Lui aveva un problema personale con Arrow e non riguardava tanto ciò che aveva fatto con Lyla ed il suo rapimento, quanto piuttosto che si fosse fidato di Merlyn più che del suo team. Essendo Diggle un soldato, se non può fidarsi di lui sul campo, preferisce non lavorarci affatto.

Ramsey ha anche parlato di come, in questo momento si stia letteralmente vivendo l’età dell’oro delle trasposizioni televisive dei fumetti in TV e che Arrow era stato accolto da un certo scetticismo al suo debutto, temendo che sarebbe stato un prodotto che avrebbe vissuto all’ombra di Smallville, ma adesso che il prodotto ha conquistato il suo posto al sole, a Ramsey è stato chiesto se gli piacerebbe fare un nuovo crossover con The Flash:

Mi piacerebbe molto, con The Flash, Legends… vorrei tanto farlo con Supergirl. Mi piacerebbe proprio vedere la reazione di Diggle ad una donna volante, la sua reazione alla velocità di Flash è ormai un classico e sarebbe divertente vedere cosa farebbe con Supergirl, quindi vedremo… ma se lo chiedete a  [Greg] Berlanti sono certo che lui abbia già un piano, se tutti questi show avranno successo, perché non farlo?

Arrow ritornerà con la quarta stagione, mercoledì 7 ottobre, The Flash, con la seconda stagione, martedì 6 ottobre, mentre Legends of Tomorrow dovrebbe arrivare sugli schermi della CW a inizio 2016. La premiere di Supergirl andrà in onda sulla CBS il 26 ottobre.