Serie TV: rinnovate per due stagioni Outlander e Homeland

Homeland sull'orlo del rinnovo avrà un nuovo time slot, Outlander ottiene due nuove stagioni

Anche se la notizia non è ancora ufficiale Homeland, come dichiarato dal Presidente di Showtime, David Nevins, è vicina al rinnovo per ben due anni, per le stagioni 7 e 8.

“Siamo alle battute finali per firmare l’accordo con Fox 21 per altri 3 anni, compresa la prossima stagione, la sesta.”

Non solo la serie avrà quindi un doppio rinnovo, ma la sua messa onda sarà spostata e dalla sua normale premiere autunnale, passerà al primo debutto nel palinsesto invernale: la sesta stagione comincerà la produzione ad agosto 2016 a New York con protagonisti sempre Claire Danes, Rupert Friend, F. Murray Abraham e Mandy Patinkin. Secondo Nevis:

Homeland è uno show in grado di reinventarsi continuamente, non parla solo di un personaggio, ma è in continuo mutamento, stagione dopo stagione, ma soprattutto è uno show che non ha una data di espirazione, proprio a causa dei temi che tratta. Siamo fieri di come la qualità di Homeland venga riconosciuta con premi e con critiche positive, ma soprattutto ci stupisce come la serie riesca ad analizzare senza timore la geopolitica di questo complesso mondo e la traduca in un dramma umano convincente. alla guida di Alex Gansa, Homeland ha mostrato un’incredibile capacità di reinventarsi il che ci rende certi che questo show rimarrà  un prodotto peculiare, importante e sagace del panorama televisivo fino a che i suoi produttori vorranno continuare a dedicarcisi.

Ma il presidente di Showtime, non è l’unico con buone notizie per i fan. Starz ha infatti annunciato il rinnovo di Outlander, basato sui romanzi di Diana Gabaldon, per le stagioni 3 e 4. La terza stagione sarà un adattamento del romando Voyager, mentre la quarta porterà sullo schermo le avventure narrate in Drums of Autumn.

Il presidente di Starz, Chris Albrecht, ha dichiarato:

Outlander è diverso da qualsiasi altro prodotto nel panorama televisivo attuale, dalla descrizione di un personaggio femminile così forte, al racconto della decimazione del modo di vivere degli Highlander scozzesi, fino alla rappresentazione di quella che è una vera storia d’amore senza tempo, Outlander è uno show che non si limita solo a coinvolgere gli spettatori, ma ispira loro passione ed ammirazione. Nel venticinquesimo anniversario della pubblicazione del primo romanzo di Diana Gabaldon negli Stati Uniti, siamo lieti ed onorati di annunciare che continueremo a narrare questa storia iniziata con la sua autrice e portata alla vita dall’incredibile talento di Ronald D. Moore. Non esiste un team migliore per raccontare la storia di questa saga, sia davanti che dietro la telecamera.”

“Il mondo di Claire e Jamie è esteso ed emotivamente complesso.” hanno aggiunto Jamie Erlicht e Zack Van Amburg, presidenti della U.S. Programming and Production, Sony Pictures Television “Ed il pubblico ha premiato lo show con elogi e fedeltà. Noi sappiamo che daremo loro le migliori stagioni possibili negli anni a venire. Sartz è stato un partner incredibile e ci ha davvero aiutati a dare forma ad uno degli show più iconici degli ultimi tempi.