Serie TV: spoiler per gli sweep ed i finali di stagione [parte 2]

Spoiler per i finali di stagione di NCIS, Empire, DC's Legends of Tomorrow, Grey's Anatomy, Blindspot, Gotham, The Flash, Arrow, Chicago P.D. e Bones

Eccoci al nostro secondo appuntamento con gli spoiler più succosi per i finali di stagione per  NCIS, Empire, DC’s Legends of Tomorrow, Grey’s Anatomy, Blindspot, Gotham, The Flash, Arrow, Chicago P.D. e Bones.

NCIS
La settimana degli Sweep aprirà con un certo stile visto che NCIS sarà la prima produzione a girare all’interno della Casa Bianca, occasione in cui la first lady Michelle Obama incontrerà Gibbs e la moglie di un Marine. “E’ un sogno diventato realtà,” ha dichiarato Gary Glasberg a TVLine. “Lei è stata fantastica.” Poi sarà tempo di finale, in cui Sarah Clarke (24) e Duane Henry debutteranno rispettivamente come agente dell’FBI e dell’MI-6 e assisteranno Jacob Scott in una caccia all’uomo mentre un collega dell’NCIS si troverà in terapia intensiva a combattere per la propria vita e si conteranno le ore all’addio di Tony.
FINALE DI STAGIONE (17 maggio): Con la conclusione della storyline di Jacob Scott tutta l’attenzione si concentrerà sul DiNozzo di Michael Weatherly ed il suo addio alla serie. “daremo alla persone il divertimento e l’azione di NCIS, ma volevamo anche che l’episodio avesse una forte connotazione emotiva. Tutto si aggirerà intorno alle ragioni per cui Tony lascerà la squadra.

EMPIRE
Tenete d’occhio la vivace reporter Harper Scott (Annie Ilonzeh) ed i veri motivi per cui agisce come fa, sottolinea il produttore esecutivo Sanaa Hamri. “Cookie riesce a capire le intenzioni di Harper da miglia di distanza, anche se non sa esattamente quale sarà la sua prossima mossa. Anche Lucious ci riesce, ma gli piace anche vedere Cookie diventare gelosa e possessiva.” Tuttavia Harper non sarà l’unica donna a causare problemi al patriarca della famiglia Layon: la madre di Lucious si presenterà al Club Leviticus in un momento davvero epico per Andre, il quale aveva appena fatto pace con il padre davanti a quella che pensava essere la tomba di sua nonna.
FINALE DI STAGIONE (18 maggio): Anche Lucious e Jamal si allontaneranno ulteriormente mentre si scontreranno per gli ASA Award, ha rivelato Hamri, che ha anche diretto il finale di stagione. Ma poi “accadrà una cosa davvero scioccante che cambierà tutto. E’ qualcosa di assurdo, delizioso ed intrigante. Scopriremo molte cose, ma non quelle che le persone si aspettano di scoprire.” Qualcuno morirà? “Bé, nel mondo di Empire le persone cadono come mosche,” ammette Hamri. “Non voglio aggiungere altro, ma quando dirigevo il finale non riuscivo a credere a quello che stavo facendo.

DC’S LEGENDS OF TOMORROW
Nelle recenti settimane essendosi dovuti difendere da altri nemici, il team di Legends aveva sospeso la caccia a Vandal Savage che riprenderà nell’unico modo possibile. “L’unica possibilità che gli resta è attaccarlo quando è all’apice del suo potere,” nel 2166, ha dichiarato lo showrunner Phil Klemmer. Oltre a questo Rip & Co. dovranno tenere in considerazione i Time Masters, aggiungendo che “forse non sono così puliti come sembravano nel pilot…
FINALE DI STAGIONE (18 maggio): Per quanto concerne il finale, Klemmer aggiunge “dovremo tornare a vedere il mondo che il team si è lasciato alle spalle nel 2016 e lì incontreremo un eroe misterioso (interpretato da Patrick J. Adams), che offrirà loro una scelta ai nostri eroi, oltre a mostrare lo show per come sarà nella prossima stagione, che sarà molto diversa da questa.” Un indizio sull’identità del nuovo personaggio? Indossa un mantello.

GREY’S ANATOMY
La tensione tra Meredith ed Amelia torna a farsi sentire e Derek, ancora una volta ne è la causa, Jo e Alex si chiariscono circa lo stato della loro relazione, la battaglia sulla custodia legale della figlia tra Callie ed Arizona giunge al termine, con un colpo di scena, Jackson ed April smettono di litigare e tornano a comportarsi civilmente l’uno con l’altra. E qualcuno morirà.
FINALE DI STAGIONE (19 maggio): “Sarà un episodio ad alto tasso emotivo,” ha anticipato Kelly McCreary. “Riguarderà le ragioni del cuore e mostrerà il culmine di tutte le frizioni che abbiamo visto nelle diverse relazioni, specialmente quelle tra April e Jackson, Callie ed Arizona ed Owen ed Amelia.

BLINDSPOT
Il ritorno dell’ex amante di Mayfair, Sophia — che lei credeva morta  — renderà le cose particolarmente difficili per la vice direttrice dell’FBI. Secondo il creatore della serie Martin Gero “il fatto che Sophia le abbia mentito sulla sua scomparsa e sul suo suicidio sarà difficile da accettare. Mayfair sarà preoccupata per la sua stessa incolumità e per quella di Sophia, ma soprattutto la situazione la ferisce molto.” Negli episodi degli sweep di maggio vedremo il conflitto vissuto da Oscar con il tentativo di “mettere la propria missione davanti a Jane. Cominceremo anche a capire che genere di vita avessero prima e quindi anche la ragione per cui abbiano deciso di intraprendere questa missione.” Detto ciò Jane continuerà ad essere attratta da Weller e dato che il loro legame è molto meno complicato di quello con Oscar, Gero promette “molti bei momenti” per i fan Jeller.
FINALE DI STAGIONE (23 maggio): Oltre ad anticipare nuove trame per la prossima stagione, il finale “sembrerà quasi un finale di serie,” promette Gero. Ci darà anche qualche grosso indizio su “cosa sia Orion, il che ci darà una misura di cosa questo possa significare per Jane.

GOTHAM
Mentre l’indagine di Gordon sull’omicidio degli Wayne e le rivelazioni su Hugo Strange proseguono “vedremo come queste cose finiranno per intersecarsi,” ha anticipato il produttore esecutivo John Stephens. E anche se si potrebbe facilmente supporre che la Wayne Enterprises abbia fondato la Indian Hill “il mistero si rivelerà in realtà molto più complesso.” Mentre Bruce si prepara ad incontrare l’uomo dietro cui si nasconde la persona che potrebbe aver ucciso i suoi, Cat “tornerà più forte che mai.” Mr. Freeze “si scontrerà in un’epica battaglia con un altro super cattivo e sì, rivedremo Fish Mooney.” Jada Pinkett Smith tornerà sul set.
FINALE DI STAGIONE (23 maggio): “Dovrete prestare attenzione all’ultima scena in cui la natura della città di Gotham cambierà. E’ un cambiamento in linea con le storie che abbiamo trattato fino ad ora, ma qualcosa che abbiamo tenuto nascosto.” Inoltre, con la fine della seconda stagione le vite di due personaggi saranno lasciate in sospeso.

THE FLASH
Ora che Zoom ha la velocità di Barry, “negli ultimi 5 episodi tutti i nodi verranno al pettine e vedrete esattamente come tutto ha un unico scopo,” ha anticipato il co-showrunner Aaron Helbing. “Questa pazzia ha un senso.” Barry “necessiterà un po’ di tempo” per tornare a vivere una vita senza la sua velocità, spiega il co-showrunner Todd Helbing e sicuramente capiremo se lui abbia bisogno della super velocità. Nel frattempo Wally avrà una reazione diversa da quella degli altri alla notizia dell’identità segreta di Barry, mentre Cisco subirà un duro colpo nello scoprire che suo fratello su Terra 2 è il cattivo Rupture, anche se la rivelazione porterà lui e Dante nel suo mondo.
FINALE DI STAGIONE (24 maggio): “Il finale della scorsa stagione era stato ricco di emozioni e di scene spettacolari e quest’anno abbiamo cercato di fare qualcosa di meglio,” ha dichiarato Todd. “Grant [Gustin] ha dichiarato quanto incredibilmente toccante sarà il finale di stagione e così sarà. Il finale sarà veramente epico.” Su fronte Iris/Barry la giovane potrebbe far un grande gesto e per quanto concerne la rivelazione dell’identità dell’uomo nella maschera di Ferro “la sua identità sarà una vera sorpresa che il pubblico non si aspetta.

ARROW
Damien Darhk sarà persino più aggressivo nell’affrontare la reazione del Team Arrow dopo la morte di Laurel Lance, promette la showrunner Wendy Mericle. E per quanto concerne il suo piano finale, la Mericle dice di fare riferimento all’episodio 409, perché lì ci sono degli importanti indizi circa le sue intenzioni. Nel frattempo Diggle dovrà affrontare il proprio senso di colpa per la morte di Laurel, mentre Thea affronta il suo destino come Speedy, oltre a scontrarsi con un vecchio nemico. In queste difficili circostanze riuscirà il team a riprendersi dalla perdita di Laurel e fermare Darhk? “Sarà tutta una questione di come Oliver riuscirà a sconfiggere i suoi poteri e questa domanda riceverà una risposta solo nel finale.
FINALE DI STAGIONE (25 maggio): Come nella seconda stagione e lo scontro contro Deathstroke,  la location dell’epilogo di questo finale avverrà su una strada di Vancouver. E sarà un finale mortale. “Devo dire che purtroppo sarà una situazione molto sgradevole in cui potremmo perdere molte persone,” ha anticipato la Mericle riguardo il finale. “E sicuramente avrete un indizio circa la direzione che prenderà il Team nella quinta stagione.

CHICAGO P.D.
La relazione tra Lindsay e Halstead è sempre più solida e potrebbero decidere di andare a vivere insieme. “Lui sta cercando una casa da acquistare e lei finirà per dissuaderlo dal farlo. Ma qual è la vera ragione per cui lei non vuole che lui trovi una nuova casa? Per caso vuole che lui vada a vivere con lei?” L’episodio dell’11 maggio che sarà anche il backdoor pilot per la nuova serie Chicago Justice, “riguarda un caso molto delicato che coinvolgerà Burgess” la quale si troverà in una situazione difficile che richiederà l’intervento di un procuratore. Nell’arco dell’investigazione “verrà fuori la notizia che forse lei ha avuto una relazione con Roman prima degli eventi su cui si indagherà ed il suo ex, Ruzeck, lo verrà a sapere per la prima volta da qualcuno che non è lei.
FINALE DI STAGIONE (25 maggio): Il figlio di Voight viene ferito da un colpo d’arma da fuoco il che “farà tornare a galla il lato peggiore di Voight.” Il resto del team “dovrà lasciarlo agire oppure cercare di aiutarlo, ma dovrà anche impedirgli di passare il segno, anche se lui sembra non voler sentire ragioni. Quindi nel finale avremo una versione di un Voight senza controllo.

BONES
L’arco narrativo dedicato al nuovo serial killer comincerà il 28 aprile con un nuovo super cattivo molto complesso e misterioso che forse potrebbe non essere estraneo agli appassionati della serie, a tal proposito il co-showrunner Michael Peterson dice “questo personaggio è così folle da essere diverso da ogni altro serial killer che abbiamo visto nella serie.”  La serie proseguirà poi con un episodio ispirato al thriller del 1993 di Clint Eastwood In the Line of Fire. Si parlerà della morte di un agente dei Servizi Segreti e Booth verrà chiamato ad assistere nelle indagini, ci sono molte cose in gioco e sarà un episodio ricco d’azione.” Nello stesso episodio verranno anche rivelate notizie fondamentali che riguardano Hodgins e la sua paralisi.
FINALE DI STAGIONE (data di luglio da confermare): David Boreanaz ha diretto l’episodio che chiuderà l’arco narrativo dedicato al nuovo serial killer: “sarà il finale più sorprendente che abbiamo mai fatto,” promette Peterson, che ci sia in ballo la vita di qualcuno? “Mai dire mai…