Sleepy Hollow: lo show perde una delle sua co-star [spoiler]

Nella terza stagione la serie soprannaturale della Fox perde inaspettatamente un altro membro regolare del cast

In molti possono aver pensato ad un pesce d’aprile di pessimo gusto fatto ai fan di Sleepy Hollow, ma la realtà è ben diversa. Lo show soprannaturale della Fox, che ormai dalla sua seconda stagione fatica con ascolti appena passabili e che non è stato rinnovato, almeno per il momento, per la prossima stagione, nella puntata di venerdì scorso ha detto addio ad uno dei suoi protagonisti.

Negli attimi finali dell’episodio infatti Joe Corbin, interpretato da Zach Appelman viene inaspettatamente ucciso e l’attore stesso, pochi minuti dopo la fine della messa in onda dell’episodio negli Stati Uniti, ha confermato la sua ufficiale uscita di scena dalla serie con un tweet:

Ultimo giorno sul set con la migliore co-star che un uomo potrebbe desiderare. Mi mancherà.

Il personaggio di Joe Corbin, introdotto nella seconda stagione, era il figlio dello sceriffo August Corbin (Clancy Brown), il mentore della protagonista della serie Abbie Mills (Nicole Beharie), ed a causa di una maledizione da cui era stato colpito si trasformava in un wendigo, una creatura demoniaca presente nei racconti mitologici degli indiani Algonquin, maledizione dalla quale era stato recentemente liberato. Nella terza stagione l’attore era entrato a far parte del cast regolare della serie ed era diventato il compagno di Jenny Mills (Lyndie Greenwood), la sorella di Abbie.

Nell’episodio andato in onda venerdì negli USA, Joe viene trasformato nuovamente in un wendigo costringendo la stessa Jenny ad ucciderlo.

La serie tornerà la prossima settimana con il fiale di stagione (o di serie!?)