The Flash: tutte le anticipazioni della stagione 3 dal SDCC 2016 e dai TCA

Grant Gustin anticipa un Barry ignaro dei danni provocati da Flashpoint ad inizio stagione e Berlanti promette due musical crossover con Supergirl.

Quando la terza stagione di The Flash riprenderà ad ottobre, Barry starà vivendo nel paradosso temporale che ha creato in una “beata incoscienza,” anche se conserva la memoria di come fosse la sua vita precedete, il giovane è troppo felice di riavere i propri genitori per rendersi conto di quale possano essere le conseguenze di “Flashpoint”, arriverà però – inevitabilmente – il momento in cui si scontrerà con la realtà, ha spiegato il produttore esecutivo Aaron Helbing, presente al panel del San Diego Comic-Con:
Barry scoprirà molti cambiamenti e si renderà conto che molte delle relazioni che aveva nella sua precedente linea temporale sono cambiate.” Cisco, per esempio, è un milionario, ha anticipato Carlos Valdes, “Non farà che contare quanti soldi abbia e cercare di capire quanto sia ricco.
Joe e Barry lavoreranno ancora assieme, ma non sono così vicini, poiché Barry non è cresciuto con i West, inoltre, secondo Jesse L. Martin, “Jo è molto infelice, le cose a casa non vanno affatto bene, ha parecchi problemi con Iris ai quali non sembra esserci una soluzione e quindi è depresso e questa cosa ha degli effetti negativi anche sul suo lavoro e sulla vita in generale. E Barry sarà quello che si assicurerà che Joe mantenga il suo lavoro.
La nuova Iris non avrà alcuna relazione con Barry, anche se somiglia molto alla Iris che il pubblico conosceva“, ha spiegato Candice Patton, mentre Keiynan Lonsdale, parlando di Wally West e del suo alter ego Kid Flash ha dichiarato:
Ho cercato di interpretarlo dandogli un tono molto giovane, quasi da spaccone, ma non posso negare che Wally si trovi molto a suo agio in questa realtà temporale, non si è mai sentito più sicuro di sé.

Flash-04

La trama di flashpoint, che durerà un paio di episodi, avrà un grosso impatto anche in Arrow più che in Legends of Tomorrow e sia Oliver che Diggle ne pagheranno le conseguenze.

La terza stagione avrà due grandi nemici, il primo sarà un nuovo altro velocista: Savitar, il secondo sarà invece il dottor Alchemy, “che odia The Flash e che diventerà un temibile avversario per Barry e per ognuno dei membri del team Flash.” Al panorama dei nemici di The Flash, tra quelli da elencare tra i cattivi di puntata, c’è da aggiungere l’ingresso nella serie di Sam Scudder alias Mirror Master, interpretato da Grey Damon (Aquarius, Star-Crossed), un criminale con un immenso ego che dopo aver scoperto di avere il potere di viaggiare attraverso ogni superficie riflettente comincerà a commettere una serie di crimini per provare di essere il più grande ladro di Central City di tutti i tempi.

Flash-02

Tom Felton (Harry Potter), accolto da una selva di applausi al suo ingresso nella Ballroom 20, che interpreterà il ruolo di Julian Dorn, un collega di Barry, agente della polizia scientifica del Dipartimento di Central City, cheavrà dei sospetti circa la vera identità di Barry, parlando del suo personaggio nella serie ha dichiarato:
Qualsiasi personaggio interpreterò dovrà essere visto come una minaccia, tra Julian e Barry c’è decisamente un rapporto teso, quando si tratta del suo lavoro, Julian tenderà infatti a pestare i piedi a Barry.
Felicity Smoak apparirà nel secondo episodio della terza stagione per dare qualche consiglio a al Barry di Grant Gustin.

Flash-03

Dai TCA è invece giunta la notizia dell’ingresso nel cast di Susan Walters (Vampire Diaries, Teen Wolf, Star-Crossed) nel ruolo della dottoressa Carla Tannhauser, la madre di Caitlin Snow (Danielle Panabaker), anticipando che tra le due c’è un rapporto piuttosto gelido.

Ma l’annuncio più chiacchierato dei TCA è stato quello di un crossover musicale tra The Flash e Supergirl. Dopo quelle che erano sembrate solo voci al SDCC, Greg Berlanti ha dichiarato:
Sì, ci sarà un musical crossover, ci saranno un paio di episodi musicali tra le due serie verso la metà della stagione.” D’altronde il Re Mida della televisione non aveva mai fatto mistero del desiderio di voler sfruttare il talento di Melissa BenoistGrant Gustin, entrambi ex attori della serie Glee, per non parlare del fatto che anche Jeremy Jordan, di Supergirl e Jesse L. Martin di Flash, sembra abbiano un notevole talento per il canto ed ha promesso al pubblico che verrà scritta almeno una canzone inedita per episodio. Anche il cattivo di puntata verrà ovviamente scelto con perizia e Berlanti ha aggiunto che alcuni dei numeri musicali “potrebbero, nella realtà, avvenire solo nella mente dei protagonisti.
Cosa ne pensate? Siete pronti per sue episodi musicali tra le serie, qual è la vostra opinione a riguardo?

La terza stagione di The Flash riprenderà negli Stati Uniti il 4 ottobre su The CW.