The X-Files: le rivelazioni di Chris Carter sul rapporto di Mulder e Scully

Con la nuova stagione evento di The X-Files ormai alle porte, lo showrunner rivela al pubblico qualche succoso spoiler sulla coppia protagonista

Il compito di The X-Files è sempre stato quello di esplorare l’ignoto e anche questa nuova stagione evento in onda negli Stati Uniti il 24 gennaio ed in Italia il 26 gennaio su Fox, canale 112 di Sky, sembra voler mantenere questo assioma, ma nonostante ciò i fan hanno accolto con un certo scetticismo la notizia che, alla ripresa delle avventure del duo più amato della TV, Dana Scully (Gillian Anderson) e Fox Mulder (David Duchovny) non saranno più una coppia. Nonostante infatti li rivedremo insieme nel tentativo di scoprire la verità sulla cospirazione che ha mosso le fila della serie per tanti anni, la loro relazione sarà esclusivamente professionale, rivelazione dietro la quale, secondo lo showrunner Chris Carter si nasconde un ottimo motivo.

Scully e Mulder sono diventati una coppia con la fine della serie nel 2002, relazione che è stata esplorata anche nel film del 2008 “The X-Files: I Want Believe” e, in un’intervista con TV Line Carter ha dichiarato di aver deciso di sperarli per rendere la loro storia più veritiera.

Pensavo fosse realistico,” ha detto Carter “e pensavo sarebbe stata una cosa interessante di cui parlare oltre ad aggiungere una maggiore tensione alla serie se fossimo ripartiti con loro separati e non più una coppia.

Abbiamo ripristinato un po’ della vecchia tensione che c’era prima che decidessimo di farli mettere insieme, il che ha aggiunto alla storia delle opportunità, è una cosa che ho deciso io stesso e alla quale pensavo da tempo, nel caso avessimo deciso di fare un terzo film, abbiamo sempre esplorato la possibilità di separarli,” ha infine concluso lo showrunner.