Suor Cristina vince The Voice! Ora il tour mondiale

The Voice 2014: Suor Cristina non delude le attese e diventa reginetta del talent show di Rai Due. Adesso il tour mondiale?

Suor Cristina ha vinto The Voice of Italy, il talent show di Rai Due che ormai dalle prime puntate la vedeva nella chiara veste di predestinata.

Indicata in maniera pressoché unanime come grande favorita, la giovane religiosa ha completato il suo percorso nella finale eliminando nell’ordine Giorgia Pino, poi Tommaso Pini e infine Giacomo Voli. Un filotto che ha dimostrato ancora una volta come avesse visto giusto J-Ax a puntare su di lei e reso ancora più solido dal trionfale plebiscito tributatole dal televoto, ove Suor Cristina è stata premiata dal 62% delle preferenze espresse dal pubblico da casa.

La finale è stata introdotta dai Clean Bandit, una band inglese che si è esibita in Rather be, prima di lasciare il posto ai quattro finalisti nella battaglia decisiva. Una battaglia nella quale la suora di Comiso si è esibita con grande scioltezza in pezzi come What a feeling, No One (di Alicia Keys), l’inedito Lungo la riva, di Neffa, per poi seminare il panico in sala, soprattutto nel suo coach J-Ax e in Piero Pelù chiedendo al pubblico di recitare un Padre Nostro.

Al termine della sua trionfale esibizione Suor Cristina, con al fianco l’inseparabile Suora Agata, ha affrontato le consuete interviste affermando che il suo futuro sarebbe ora in mano alla Provvidenza e che la sua intenzione sarebbe quella di tornare alla vita di ogni giorno. Una vita fatta di alzate mattutine, scuola e preghiera, nella quale potrebbe presto entrare anche il vagheggiato tour mondiale di cui già si parla. La stessa Suor Cristina sembra accreditare in effetti questa suggestiva ipotesi, ricordando come l’evangelizzazione non esclude di certo l’annuncio della parola divina nelle piazze.

Un’ascesa clamorosa, quella della religiosa, testimoniata in maniera eloquente anche dal servizio dedicatole dal prestigioso New York Times, nel quale Jim Hardley ha introdotto il nuovo fenomeno musicale italiano nel suo paese. Un servizio in cui Suor Cristina è stata definita cantante di talento e che non ha mancato di rimarcare i 47 milioni di visualizzazioni su YouTube, che ne hanno fatto un vero fenomeno mediatico.

Tanto da spingere l’attrice Ellen DeGeneres a dedicarle un vero e proprio omaggio al limite della parodia, sulle note di Girls just want to have fun, il celebre cavallo di battaglia di Cindy Lauper da lei rispolverato, e di Hero, altro storico pezzo di Mariah Carey.

Ora in attesa dei possibili sviluppi della sua carriera discografica, a Suor Cristina non resta che godersi i primi momenti di pace successivi alla sua vittoria in The Voice, tornando ad una normalità che però potrebbe presto rivelarsi una semplice utopia.