0 Shares 8 Views
00:00:00
14 Dec

Terry Gilliam: probabile mini serie di ‘Buona Apocalisse a tutti!’

LaRedazione
6 febbraio 2014
8 Views
Terry Gilliam: probabile mini serie di 'Buona Apocalisse a tutti!'

Il regista e sceneggiatore Terry Gilliam, in una recente intervista rilasciata alla rivista Indiewire, ha rivelato che c’è la possibilità che ‘Buona Apocalisse a tutti!‘, diventi una fiction televisiva.

Dopo il sold out dello show che ha riportato i Monty Python sul palco di un teatro, Gilliam si è lanciato a capofitto in questo nuovo progetto da realizzare nel giro dei prossimi tre anni e che vedrà una mini serie tratta dalla sceneggiatura del film Buona Apocalisse a tutti!. Si tratta di una sceneggiatura riadattata dal romanzo omonimo scritto da Neil Gaiman e Terry Pratchett che aveva in origine una durata di circa tre ore. Troppe per un film ma ideale per una piccola serie per la televisione. Tra l’altro, si tratta di uno dei lavori per il quale Gilliam si reputa più soddisfatto.

In origine, nella parte del protagonista Crowley, un demone molto antico, era stato fatto il nome di Johnny Depp mentre quello di Robin Williams era previsto per la parte dell’antagonista, l’angelo Azeraphael che è la nemesi del demone. Purtroppo, però, i due artisti si trovavano in due fasi molto diverse della loro carriera – in ascesa per Depp, in discesa per Williams – e questa circostanza, unita alla difficoltà di trovare i fondi necessari, avevano fatto fallire il progetto, con grande dispiacere del regista che, invece, credeva molto nella riuscita del lavoro.

Tuttavia, Terry Gilliam non si è arreso e ha contattato i due autori del romanzo per verificare la loro disponibilità a farne un qualcosa di diverso. Secondo la sua opinione, infatti, potrebbe venirne fuori una mini serie di sei puntate, quelle necessarie per riuscire a raccontare l’intero libro, anche quelle parti che nella prima sceneggiatura non avevano trovato posto. In particolare, la parte che era stata inizialmente molto sacrificata e che ora dovrebbe trovare il giusto spazio dovrebbe essere quella relativa alla vicenda dei Quattro Cavalieri, prima troppo stringata.

Non resta, dunque, che aspettare gli sviluppi della vicenda per sapere se, effettivamente, il sogno di Terry Gilliam diventerà realtà trasformando Buona Apocalisse a tutti! in una fiction televisiva.

Vi consigliamo anche