Tutti contro Barbara per l’intervista al marito della Marchesini

La conduttrice di Domenica Live, Barbara D'Urso, è stata criticata per l'intervista fatta all'ex marito di Anna Marchesini

La celebre comica Anna Marchesini è stata una delle attrici più amate in Italia, grazie anche alla sua partecipazione al trio, gruppo comico formato, oltre che dalla stessa Marchesini, da Tullio Solenghi e Massimo Lopez. La sua leggerezza e il suo spirito l’hanno resa una delle comiche più note dalle nostre parti e fore, proprio per questo motivo, la sua morte ha colto di sorpresa e gettato nello sconforto molti dei suoi tanti fan.

Probabilmente proprio per la sua fama e per questa aura di “intoccabilità”, la rete si è scagliata duramente contro Barbara D’Urso che, nel corso dell’ultima puntata di Domenica Live, ha intervistato l’ex marito della comica, Paki Valente, il quale pare non fu avvertito, a suo tempo, delle condizioni dell’ex moglie. L’uomo, da molto tempo ormai, sta attaccando la famiglia della Marchesini, compresa la figlia, rea, a suo dire, di non averlo informato.

L’intervista ha scatenato critiche da tutte le parti: su Twitter sono stati molti i cinguettii di persone infastidite da quanto affermato dall’uomo e dal modo in cui la D’Urso ha condotto l’intervista.

Tra gli attacchi più feroci figurano quello di Sid Apple che ha scritto “trovo squallido infangare la memoria di Anna Marchesini. Ma la colpa è di Barbara D’Urso che glielo sta permettendo. Sciacallo #domenicalive”, quello di Barnico che invece twitta “Funari, Bramieri, Sordi, Marchesini e l’odiosa mania della D’Urso di districare gli intrighi familiari post mortem”. Teresa incalza dicendo “la d’Urso è libera di fare quello che vuole(purtroppo) ma speculare sulla morte di Anna Marchesini è proprio da poveracci”.

Insomma, sembra proprio che la mossa di Paki Valente non sia stata apprezzata da nessuno. Anche la scelta di parlare apertamente del suo rapporto con la figlia è parsa, forse, fuori luogo e inappropriata. D’altra parte la D’Urso non è la prima volta che viene criticata per le scelte fatte in trasmissione, ma se i dati di ascolto si mantengono sempre alti, vuol dire che, forse, nonostante tutto le persone vogliono vedere questo tipo di spettacoli.

[fonti articolo: huffingtonpost.it, ilfattoquotidiano.it, it.blastingnews.com]

[foto: huffingtonpost.it]