0 Shares 15 Views
00:00:00
17 Dec

Tv: sbarca anche in Italia il programma ‘Boss in incognito’

Gianfranco Mingione - 28 gennaio 2014
Gianfranco Mingione
28 gennaio 2014
15 Views
Costantino della gherardesca-boss in incognito-Rai2

C’è crisi e si parla di lavoro e soprattutto di boss in incognito. Sbarca anche in Italia, dopo cinque seguitissime edizioni in America e in Inghilterra, il programma “Boss in incognito”. Oramai le hanno inventate di tutti i tipi e dopo aver esplorato in questi ultimi anni ristoranti con cucine malmesse, pasticcerie in fallimento, aspiranti concorrenti al titolo di chef nazionale e chi più ne ha più metta, è arrivato il momento di spedire il presidente o amministratore delegato di un impresa camuffato tra i suoi dipendenti. Il fine? Girare sotto copertura tra i sottoposti per vivere e tastare con i propri occhi il lavoro di chi è ai piani più bassi. E di certo può scapparci la storia difficile, quella da lacrima facile che fa certo bene all’audience.

La prima puntata di “Boss in incognito” è andata in onda ieri sera, su Rai2, in prima serata. La conduzione è affidata al nobile Costantino della Gherardesca. Nel corso della puntata, il boss di un’azienda di abbigliamento ha vestito i panni di un commesso, di un magazziniere e ha guidato un furgonicino. Il tutto all’interno della sua fabbrica di Istanbul, come recita l’ormai mantra della delocalizzazione globale. Il lieto fine è scontato: il boss sembra avere sembianze più umane e i lavoratori ottengono un riconoscimento per la loro pregevole attività lavorativa.

Non è facile trovare i boss all’italiana! Proprio perché il programma è vero ed i partecipanti non sono attori, c’è voluto un po’ di tempo prima di trovare i boss protagonisti delle quattro puntate della serie. Sono stati contattati oltre trenta grandi manager e i rifiuti sono stati moltissimi. Ai dipendenti la presenza delle telecamere è stata giustificata con la motivazione del documentario sul re-inserimento di persone di una certa età che hanno perso il lavoro. Ad ognuno il suo boss e Flavio Briatore è avvisato!

[foto: blog.metronews.it]

 

Loading...

Vi consigliamo anche