Uomini e Donne, prime indiscrezioni sul “trono gay”

Maria De Filippi ha annunciato al settimanale Chi la sua intenzione di portare in televisione anche il trono gay a Uomini e Donne

Uomini e Donne aperto anche a tronisti e corteggiatori gay. La decisione di Maria De Filippi non giunge come una novità perché è già da molto tempo che si parla della realizzazione di un trono dedicato ai gay. E, a quanto pare, già dalla prossima stagione il trono gay potrebbe diventare realtà, stando a quanto afferma la conduttrice di Uomini e Donne Maria De Filippi. Una vera e propria rivoluzione per il programma iniziato nella stagione televisiva 2002/2003, con il quale ha portato in video le storie di corteggiamenti di tronisti e troniste alla ricerca del compagno e della compagna con cui uscire fuori dagli studi. Ora, i corteggiamenti, saranno aperti anche a persone dello stesso sesso con il trono gay.

Da settembre arriva il trono gay. La De Filippi ha annunciato, tra le pagine dell’ultimo numero del settimanale Chi, diretto da Alfono Signorini, la sua intenzione di far partire presto il trono gay: “Ho in mente da tempo di voler fare il trono gay”. La conduttrice ha intenzione di “sparigliare un po’ le carte al programma Uomini e donne ma “non cerco lo scandalo – ha affermato la De Filippi al settimanale – ma la normalità di un amore vissuto nella sua piena quotidianità”.

Uomini e donne si apre quindi anche a storie d’amore gay, come già avvenuto in altri programmi della De Filippi, quali ad esempio C’è posta per te. In Spagna, dove esiste un programma identico, già c’è stata l’apertura di un trono gay, con il nome Mujeres y hombres.

(Immagine: www.gossipblog.it)