0 Shares 8 Views
00:00:00
13 Dec

The Voice of Italy 2: sintesi della puntata del 23 aprile

Michela Fiori
24 aprile 2014
8 Views
The Voice of Italy 2: sintesi puntata del 23 aprile

Tante emozioni per la settima puntata di The Voice of Italy 2. La seconda e ultima battle è iniziata con lo scontro tra Alessio Buscemi e Francesco Marotta, si sfidano con Love me again di John Newman. Raffaella sceglie Francesco.

La seconda sfida vede Stefano Corona vs Federica Graziani, cantano “Bad” di Michael Jackson. Noemi sceglie Stefano che va dritto dritto ai Knockout.

Nel terzo scontro Daria Biancardi e Federica Bensi si sfidano sulle note di “Peace Of My Heart” di Janis Joplin. Piero Pelù scommette sull’esperienza di Daria.

Angela Nobile e Valeria Marchetti si scontrano nella quarta sfida. Cantano “Piccolo uomo” di Mia Martini e J-Ax “per una virgola in più” tiene in squadra Angela. Ma Pelù dopo un brano a cappella fa Steal per Valentina.

Sulle note di “Bruci la città” di Irene Grandi si sfidano Vittoria De Santis e Rosy Lerro, dallo scontro esce vittoriosa la “violenza” musicale di Vittoria.

La sesta sfida vede Andrea Veschini contro Daniele Blaquier cimentarsi con il brano “I Heard It Through The Grapevine” di Marvin Gaye. Noemi preferisce la maturità di Andrea.

Il settimo scontro vede Nadia Marino contro Andrea Ori. I due si cimentano con  “Il chitarrista” di Ivan Graziani. Pelù sceglie Nadia per la maggiore sicurezza sul palco. J-Ax usa il suo ultimo “Steal” per far entrare Andrea nel suo team.

Con il brano “Je So’ Pazze si cimentano invece Valerio Jovine e Piero Comite, J-Ax sceglie Valerio. Negli altri scontri passano il turno Benedetta Caretta, Giorgia Pino, Mia Schettino, Giusy Scarpato, Yvonne Tocci, Nancy Sardiello, Antonella Anastasi, Giacomo Volli, Carolina Russi.

Vi consigliamo anche