Maltempo: rovesci e calo delle temperature, allerta in Liguria

Scatta l'allerta su alcune regioni per piogge e temporali e tornano i disagi in alcune zone. Ecco la situazione sull'Italia e le previsioni

Con l’arrivo di un ciclone di origine atlantica, rovesci e temporali come da programma hanno toccato il Nord della Penisola e promettono di diffondersi anche per il pomeriggio sulle zone più centrali dell’Italia, lambendo sia l’entroterra che le fasce costiere di regioni come Marche, Toscana ed Abruzzo.

Il drastico cambio delle temperature non si è fatto attendere e persino su alcune aree è scattato l’allarme per il maltempo. In Liguria, specie sul versante di Levante, la protezione civile ha disposto fino al pomeriggio di oggi un’allerta meteo di tipo “arancione” (ovvero per fenomeni ed effetti diffusi) per piogge e temporali sparsi, in una delle zone dello Stivale di certo più soggetta a frane ed alluvioni. Anche il centro della regione ha registrato nubifragi e non è stata risparmiata dal maltempo nemmeno la provincia di Savona, dove sono state molte le scuole chiuse a causa delle condizioni meteo. Nel quartiere di San Fruttuoso di Genova invece si segnalano allagamenti e persino alcune evacuazioni per tubature rotte da frane e smottamenti dovuti alle piogge della mattinata.

Non sembra migliorare di molto la situazione prevista anche per domani, venerdì 16 settembre. Secondo le stime, pubblicate anche dal sito AllertaLiguria.gov.it ci sarà una breve pausa nel pomeriggio di oggi, poi riprenderanno le precipitazioni nella serata per un secondo passaggio di fenomeni temporaleschi. Stessi disagi ci sono stati anche sull’altro versante del Nord. Nella provincia di Padova si sono registrati analoghi temporali che non termineranno prima di domani, secondo le proiezioni meteo dell’Arpav, l’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente del Veneto.

[foto: Meteo.it]