Meteo: ancora neve e clima gelido nei prossimi giorni

Un’ondata di freddo eccezionale sta interessando l’Italia dallo scorso fine settimana. I consigli per mettersi alla guida e le previsioni per i prossimi giorni

Freddo gelido e neve dalla Russia. È stata un’ondata di gelo eccezionale quella che lo scorso weekend ha investito l’intera penisola italiana. E persiste tuttora, soprattutto sul versante adriatico, il tempo freddo e con precipitazioni nevose. La neve è arrivata ad imbiancare anche il Centro-Sud e la Sicilia, così come le coste salentine, creando paesaggi fuori dalla norma.

Mettersi in viaggio con cautela. Come sempre si raccomanda agli automobilisti di mettersi in viaggio prendendo le relative precauzioni, soprattutto nelle zone interessate da fenomeni nevosi. Viabilità Italia sta monitorando la situazione inerente sia la circolazione ferroviaria che stradale lungo le principali direttrici del Paese. Il consiglio è di prestare attenzione alla guida e di montare, sui tratti interessati, i pneumatici invernali o di disporre nell’abitacolo di catene da neve da poter montare all’occorrenza.

Temperature in picchiata. Oggi, lunedì nove gennaio, scuole chiuse in molte città dell’Abruzzo, della Basilicata, della Puglia e del Molise. Le temperature hanno fatto registrare un brusco calo termico in molte città: -10 a Pordenone e Udine, -9 a Treviso e Belluno, -8 a Campobasso, Gorizia, Modena, Padova, Reggio Emilia, Trento, Verona e Vicenza, -6 a Torino, -3 a Milano, -2 a Roma, 0 a Napoli, 4 gradi a Palermo, 5 a Olbia e Trapani. Nelle zone terremotate clima freddo, con temperature, anche qui, di stampo polare. A Castelluccio di Norcia si sono toccati i -16 gradi.

Meteo per i prossimi giorni. Secondo le previsioni del sito 3bmeteo.com, martedì ancora nevischio al piano su regioni Adriatiche ed entro sera su Nordovest e Veneto. Il tempo peggiora in Sardegna e sull’estremo Sud. Mercoledì una residua instabilità interesserà il medio Adriatico mentre il sole tornerà a splendere sulle altre regioni. Giovedì è previsto l’arrivo di una nuova perturbazione.

(Foto: Meteo in Calabria)