Meteo, Italia: Caronte continua a infuocare l’Italia, break nel weekend

Il caldo africano portato da Caronte sta interessando ancora l’Italia ma nel fine settimana ci sarà un primo cedimento

L’anticiclone africano continua ad infuocare l’Italia che, purtroppo, in molte regioni del sud vive anche il dramma degli incendi. Le fiamme stanno distruggendo i boschi tra i monti Lattari e il Faito, provocando uno scenario irreale nel golfo di Napoli. La situazione rimane critica anche in Sicilia, soprattutto nel catanese e nel messinese. Il caldo continuerà ad interessare il nostro Paese per i prossimi giorni ma, nel fine settimana, ci sarà un primo cedimento.

Le previsioni del tempo da oggi a domenica, vedono un calo termico al Centro-Sud, soprattutto lungo la fascia adriatica, dovuto all’arrivo di correnti più fresche dal settore di Nordest. Nella giornata di venerdì 14 i temporali interesseranno i rilievi alpini. Possibili temporali anche lungo l’Appennino centrale. Le temperature si manterranno elevate.

Nella giornata di sabato 15 il tempo diventerà gradualmente instabile sulle regioni meridionali e le piogge e i temporali interesseranno dal pomeriggio l’Appennino. Al Nordovest aumento delle temperature per effetto favonico (da favonio, detto anche Föhn in tedesco, un vento caldo e secco che può presentarsi su entrambi i lati della catena alpina).

Le temperature inizieranno a scendere da oggi, in particolar modo al Centro-Sud. L’afa si farà sentire meno al Nord Italia.

(Fonte: www.ilmeteo.it)

(Foto: ilmeteo.it)