Previsioni meteo, arriva il caldo africano: temperature fino a 40°

Arriva il vero caldo dopo acquazzoni e cielo instabile? Ecco le previsioni del tempo sulle regioni italiane per i prossimi giorni

Tempo instabile, con afa ma anche temporali violenti e bombe d’acqua: così si è aperta la stagione estiva. Ma cosa ci aspetta invece per questa settimana? Ci sarà un anticipo d’estate vera, almeno su alcune regioni dove si dovranno sfidare anche le più alte temperature.

Secondo i meteorologi sarà proprio a metà settimana che l’Italia sarà investita dalla prima vera ondata di caldo torrido prevista per questa stagione: a partire da mercoledì un po’ su tutte le regioni del Sud si avvertirà un deciso innalzamento della colonnina di mercurio, specie sulla Sicilia l’area più coinvolta dalla corrente dei prossimi giorni dove si supereranno – secondo le previsioni – i 40 gradi.

Le regioni del Centro vedranno un aumento della temperatura specie sulla fascia costiera sia adriatica che tirrenica, mentre sulla Sardegna – mitigata dalla forza di alcune raffiche di maestrale che raggiungeranno i 50 km/h – il caldo aumenterà rispetto alle scorse giornate ma non toccherà gli stessi picchi dell’estremo Sud, anche se si avvertirà la corrente di calore prevista un po’ su tutte le altre stagioni.
Non sarà ancora investito dalla corrente più torrida invece il Nord, almeno per il momento: escluse per ora le zone fino alla fascia delle pianure settentrionali, dove per i prossimi giorni resisterà un clima meno torrido e al di sotto dei 30 gradi.

Causa del caldo improvviso è la corrente nord-africana proveniente direttamente dal deserto del Sahara, in grado di far innalzare le temperature medie dell’Italia meridionale per questo primo periodo, un anticipo di quella che si prevede sarà un’estate davvero torrida un po’ dappertutto.

[foto:  Inmeteo.net]