Previsioni meteo fine novembre 2015: in arrivo il grande freddo

Una corrente artica provocherà un brusco calo termico a partire dal weekend: ecco le previsioni mentre cresce il rischio neve a basse quote

Cappotti e sciarpe sono ormai pronti e forse stavolta ci siamo. Le temperature promettono di scendere (anche fino a 15 gradi dalle massime) e secondo le previsioni meteo i cambiamenti climatici si attendono già nel prossimo weekend, quando una corrente artica arriverà sull’Italia.

Secondo gli esperti e in base alle previsioni che circolano sul web, infatti, a partire da venerdì cominceranno ad abbassarsi i gradi della colonnina di mercurio e si sentirà soprattutto al Nord la prima ondata di freddo seguita subito dopo dalle regioni meridionali. Le prime perturbazioni porteranno anche venti forti – fino a 100 km/h- con piogge abbondanti su tutta la Penisola.

E non è tutto. Per dichiarare a tutti gli effetti un cambio netto della temperatura nella stagione in corso arriverà anche la neve. Si attende qualche decisa imbiancata anche a basse quote. Secondo i meteorologi si tratterebbe di nevicate abbondanti anche al di sotto dei 300 metri, il che significa non solo sulle Alpi (e sulle vette che attendono di aprire le piste da sci per il ponte dell’Immacolata) ma persino le grandi città che sono sulla pianura padana, mentre sulle fasce appenniniche del centro e Sud Italia le quote a rischio neve saranno più alte e a valle ci saranno frequenti piogge e temperature meno miti.

E dopo il weekend? Dopo un weekend di freddo e gelo come quello che pare ci aspetti, il calo termico non potrà risollevarsi di molto.

[foto: Ravennanotizie.it]