Previsioni meteo inizio febbraio: che tempo ci aspetta?

Alle porte una doppia perturbazione sull'Italia. Servirà a far arrivare il vero inverno e scongiurare la siccità di questi ultimi tempi?

Il meteo azzarda qualche novità per questa strana stagione invernale ma dalle temperature piuttosto miti.

Nei prossimi giorni, secondo le previsioni di 3BMeteo ad esempio, piccoli episodi di precipitazioni interromperanno la dannosa sequenza di giornate grigie ma secche. Scarse finora infatti le perturbazioni atlantiche che ci avevano abituato a grandi riserve d’acqua, utili nella stagione estiva e solitamente più secca.

Ma la svolta sembra ormai prossima, almeno per interrompere temporaneamente la grande assenza di piogge.

Una perturbazione fra mercoledì e giovedì, infatti, sul Mediterraneo investirà in primis l’area Nord Est e poi scivolerà via per le coste adriatiche non lasciando in verità troppe tracce del suo passaggio.

Ma anche se non influenzerà molte regioni italiane, la corrente in arrivo spazzerà almeno in parte l’alta pressione e farà spazio in compenso ad un deciso calo delle temperature. Da relativamente “calde” le prossime giornate ci potranno quindi sembrare più fredde in queste zone, seppur in linea con quelle del periodo, ovvero abbassando il termometro di 10 gradi sulle pianura e fino a 15 gradi nelle località più in alta quota, con accenni di neve anche nei pressi delle cime più alte degli Appennini e delle Alpi.

Tutto come preludio al weekend. Gli esperti infatti segnalano una seconda perturbazione in arrivo proprio per il weekend che interesserà ancora la nostra Penisola ma che a differenza della prima prevista a metà settimana, sarà in grado di portare altre precipitazioni decisamente abbondati nel Nord e in tutto l’arco alpino, anche di tipo nevoso e decisamente abbondante anche sopra ai 1800 metri.

[foto: cinquequotidiano.it]