A Budapest, un albero di Natale ecologico

Il "Charity Christmas tree" è l'albero ecologico di Budapest. Regala momenti di pace nel caos della città, poi scalderà famiglie bisognose.

A Budapest riciclare e fare del bene è un dovere, anche sotto le feste.

E così, uno studio di architetti locale ha ideato un albero di Natale ecologico.
Proprio nella bellissima capitale ungherese è stato allestito quello che è già un famoso in tutta Europa, il “Charity Christmas tree”: in 24 ore è stato innalzato nella piazza Erzsébet, imponente con i suoi 4,5 quintali di legna incastonata pezzo per pezzo dando al materiale ecologico una stilizzata forma a cono, con tanto di stella cometa in essenza all’apice.

Il suo stile sobrio, insomma, contrasta quasi con quelli più tradizionali, ma la sua presenza evoca messaggi  e scopi ben più nobili. Non a caso infatti, i tronchetti che lo compongono (quasi 5 mila pezzi) andranno a riscaldare alcune famiglie bisognose, essendo ottima legna da ardere. Saranno “buoni” insomma per affrontare il grande inverno ungherese. E, altra particolarità, una porta alla base permette di entrare al suo interno per qualche secondo, per riflettere e trovare un attimo di pace dal caos cittadino. Tutto restando circondati sempre da materiali naturali.

Verrà  smantellato all’Epifania, ma per ora è un simbolo che fa parte della città ed ha già fatto parlare di sé, invitando tutti – fra turisti e passanti – a fermarsi e pensare. Una trovata geniale ed in fondo semplice, come dovrebbe essere ogni Natale.

 

 

[foto:  Rinnovabili.it]