Trading forex: le migliori fasce orarie in cui fare forex

La variabile tempo è l’elemento fondamentale per tutti coloro che fanno trading. Una suddivisione in fasce orarie è alla base delle migliori strategia di forex

Quando si parla di forex, ovvero quando si investe sulle valute mondiali, l’attività per poter massimizzare le entrate ha bisogno di un gran dispendio di energie mentali, che non può essere costante in tutto l’arco della giornata.

Per questa ragione è necessario saper focalizzare gli sforzi in alcuni momenti ben specifici, ovvero quelli più redditizi. Il mercato valutario è sempre disponibile, 24 ore su 24, tranne il venerdì e il sabato. Inoltre esistono momenti, durante l’arco dell’intera giornata, in cui il mercato nonostante sia aperto non presenta scostamenti degni di nota. Gran parte dei movimenti sulle valute, avvengono negli orari borsistici, a seconda della piazza di riferimento ed in modo particolare quando le principali borse, Stati Uniti, Europa ed Asia nello specifico, si intersecano negli orari di comune apertura.

Le prime due però sono il vero cuore pulsante del mercato degli investimenti: il 70% del valore economico mondiale è scambiato tra queste piazze. Così, quando entrambi i mercati del vecchio e del nuovo continenti sono aperti, è quello il momento giusto per spingere sull’acceleratore sia in termini di concentrazione che in termini di numerosità degli scambi sul mercato.

Le borse europee aprono i battenti alle 8 del mattino, per chiudere le contrattazione alle 18, orario in cui scatta l’overnight. Al contrario, alle 14 ora italiana è la Borsa americana ad iniziare gli scambi che perdurano fino ad un’ora prima della nostra mezzanotte. Nella fascia oraria che intercorre dalle 14 alle 18 i movimenti sull’asse euro-dollaro hanno delle impennate di rilievo, da cogliere con tempestività.
Stesso discorso può valere per 2 ore quando si cerca di porre l’attenzione nelle dinamiche tra la moneta europea e l’area asiatica. In questo caso la chiusura delle borse orientali avviene alle 10 del mattino. Così, nella fascia 8-10 di intersezione di apertura contemporanea delle borse, è possibile piazzare i colpi migliori sul mercato.

Una suddivisione in fasce orarie è alla base delle migliori strategia di forex. Riuscire a gestire in modo oculato i tempi, infatti, permette dispersioni di energie e soprattutto dà l’opportunità di realizzare importanti aumenti. Nonostante il flusso continuo di operazioni, gli spostamenti più eclatanti si annidano nelle intersezioni di orario: esistono ovviamente eccezioni che confermano la regola che rimane, nella stragrande maggioranza dei casi, la modalità vincente da usare costantemente.