Inverno 2015: le previsioni annunciano un gelo apocalittico

Per l’inverno 2015 le previsioni meteo parlano chiaro, aspettiamoci un gelo apocalittico, ecco le regioni più interessate

Archiviata (quasi) un’estate non proprio torrida, l’attenzione si sposta sulle previsioni meteo per il prossimo inverno. Stando a quello che compare in alcune mappe “top secret” disegnate dai centri meteo internazionali l’inverno 2015 sarà caratterizzato da un “gelo apocalittico.” In cuor nostro speriamo che di apocalittico ci sia solo l’aggettivo trovato per caratterizzare un inverno più freddo rispetto a quelli passati ma le previsioni meteo parlano di cifre chiare. Cifre che indicano per il prossimo inverno temperature ben al di sotto dello zero. Se vi piace la neve in sostanza sarete accontentati.

Per l’inverno 2015 ci si aspettano temperature polari che, nel mese di gennaio, scenderanno fino a meno 20 gradi nelle regioni del Nord Italia. Sul forum del sito di settore ilmeteo.it si legge che le previsioni meteo per l’inverno 2015 in Italia annunciano per dicembre l’arrivo in Europa di un’ondata di aria siberiana che arriverà nel nostro Paese a gennaio 2015. Ad essere colpite maggiormente dall’aria gelida saranno in particolar modo le regioni Centrosettentrionali. Piemonte e Valle d’Aosta saranno le regioni maggiormente interessate e vedranno temperature che arriveranno a meno diciotto gradi. Anche le regioni del Sud Italia però, secondo le previsioni meteo per l’inverno 2015, saranno interessate dalla morsa del gelo almeno fino a febbraio 2015. Tra gennaio e febbraio inoltre sono previste ampie nevicate a Roma, se abitate nella Capitale dunque non fatevi trovare impreparati.

Chi si era lamentato di un inverno (quello passato) piuttosto mite, sarà dunque totalmente soddisfatto. Del resto non esiste bello o cattivo tempo, esiste solo l’abbigliamento sbagliato: organizzatevi per tempo e potrete godere di questo inverno che si annuncia polare.

[foto: roma.repubblica]