Previsioni meteo dal 4 al 6 marzo: arriva la sciabolata artica

Dopo giornate decisamente primaverili in gran parte dell’Italia, ecco arrivare il colpo di coda invernale. Le previsioni

Freddo, neve e forte maltempo. Gli italiani sono avvisati: da domani, e soprattutto da giovedì a venerdì prossimi, il maltempo imperverserà sul nostro Paese. Il brutto tempo arriverà già a partire dal pomeriggio-sera di domani, mercoledì 4 marzo, al centro, al nord e in Sardegna. Le due giornate peggiori saranno quelle di giovedì 5 e venerdì 6 marzo. Quali saranno le regioni più colpite?

Da giovedì forte maltempo al centro e al sud. Il maltempo interesserà maggiormente il centro e il sud della Penisola dove si ripiomberà in un clima decisamente invernale: freddo intenso e con abbondanti nevicate anche a bassa quota al centro, 200-300 metri, e dai 500 metri al sud. Bisognerà prestare attenzione al forte calo termico che vedrà scendere le temperature di circa 15 gradi in poco tempo. Nella giornata di giovedì il maltempo inizierà a colpire le Marche, l’Abruzzo, il Molise, le zone interne dell’Umbria, il Lazio e la Campania. Venerdì 6 marzo anche la Puglia, la Basilicata, la Calabria e la Sicilia saranno interessate dal maltempo.

Il miglioramento inizierà giovedì 6 marzo al nord e venerdì gradualmente anche al centro inizierà a ritornare il sole sul versante tirrenico. Il maltempo, sebbene meno forte, permarrà invece sull’Abruzzo e le regioni meridionali anche nel weekend. Lunedì 9 marzo sono previsti forti temporali in Calabria e Sicilia, con nevicate anche a bassa quota. Il colpo di coda invernale potrebbe durare fino a metà marzo. C’è da sperare che la primavera sia davvero dietro l’angolo!

(Immagine: www.notizievideoblog.it)