Previsioni meteo Natale e Capodanno 2014: come sarà il clima?

Con la settimana natalizia e il Capodanno alle porte, vediamo come sarà il meteo che, a quanto pare, riserverà delle sorprese…

In molti hanno già programmato le ferie altrove e non vedono l’ora, soprattutto per l’ultimo dell’anno, di fare i bagagli e partire. Sempre che il tempo sia clemente e favorisca le ferie di chi spera in un clima mite o perlomeno nell’assenza del brutto tempo, pioggia in primis. Ecco le previsioni del modello matematico CFS (Climate Forecast System) per il periodo natalizio e l’ultimo dell’anno.

A Natale pioggia o sole? Le previsioni per la settimana santa, che va da lunedi 22 dicembre a domenica 28 dicembre, indicano l’inizio dell’inverno astronomico: il solstizio quest’anno cadrà infatti domenica 21 dicembre alle ore 23:03.

In occasione dell’arrivo del generale inverno le temperature tenderanno a irrigidirsi per l’effetto dell’arretramento del campo di alta pressione sull’Oceano Atlantico e l’arrivo delle correnti più fredde nordocccidentali sulle regioni mediterranee. Tale situazione porterà ad un lieve abbassamento delle temperature, sebbene gli esperti dicano che rimarranno ben al di sopra delle medie del periodo al Nord, mentre al Sud saranno in media con la stagione. Quindi freddo ma non troppo e di pioggia ne vedremo ma anche in questo caso nulla di preoccupante.

E per il meteo di Capodanno? Passato Natale arriva l’ultima settimana dell’anno e anche in questo caso la situazione climatica dovrebbe rimanere simile a quella inerente la settimana natalizia. Con l’indebolimento però delle correnti nordoccidentali che favoriranno il permanere di un’altra settimana mite e con temperatura in salita.

Quando arriva il vero freddo? Il generale inverno per ora non mostrerà il suo lato più freddo e bisognerà attendere il nuovo anno, oltre gennaio, che sarà forse mite all’inizio e più freddo verso metà mese, per poi chiudere con la terza decade più mite ma piovosa. Quindi il freddo arriverà a febbraio? Staremo a vedere, per ora meglio programmare le vacanze di Natale e Capodanno. Al nuovo anno manca ancora un po’!

(Immagine: www.protezionecivilemontecompatri.it)