0 Shares 13 Views
00:00:00
11 Dec

American Apparel sceglie modella di 62 anni

LaRedazione
5 febbraio 2014
13 Views
American Apparel sceglie modella di 62 anni

American Apparel, celebre casa di moda nordamericana, ha scelto una modella di sessantadue anni per la sua prossima campagna pubblicitaria: si tratta di Jacky O’Shaughnessy e dimostra che la bellezza non ha età.

Il brand californiano nel corso degli anni passati è stato al centro di violente polemiche per aver scelto modelle giovanissime o addirittura attrici porno come testimonial per i suoi capi d’abbigliamento e per la sua lingerie.
La scelta di Jacky O’Shaughnessy è stata effettuata personalmente dal numero uno dell’azienda, il fondatore Dov Charney.

Jacky è legata ad American Apparel dal novembre del 2011, quando iniziò a lavorare per la marca come modella per capi d’abbigliamento sportivo.
La decisione di Charney di sceglierla per la prossima campagna pubblicitaria della lingerie del brand è una scelta in controtendenza rispetto alla storia del brand, costellata di polemiche e scandali.

American Apparel è una casa fondata a Los Angeles negli anni Ottanta del Novecento. Nel corso degli anni, il brand ha conquistato un crescente successo, giungendo ad aprire 260 store in tutto il pianeta e affermandosi come una delle marche più apprezzate dai giovani, superando nel frattempo anche una gravissima crisi finanziaria.

Nel corso della sua storia, la marca si è sempre distinta per le sue scelte pubblicitarie oggettivamente discutibili: tra le sue testimonial si annovera la pornostar Sasha Grey. La scelta di presentare manichini con peli pubici in vista o di far lavare il tetto dello stabilimento produttivo di Los Angeles da splendide e formose ragazze in bikini non ha contribuito a spegnere le polemiche riguardanti il brand.

Lo stesso Dov Charney è stato accusato per ben nove volte di molestie sessuali da parte di alcune modelle sotto contratto per l’azienda, ma è sempre assolto in tribunale.
La decisione di Charney di rivolgersi alla sessantaduenne Jacky O’Shaughnessy per fare da testimonial all’intimo del brand ha nuovamente portato l’attenzione dei media a concentrarsi sulla marca californiana.

Un inviato di Business Insider ha chiesto a Charney le ragioni che hanno portato a scegliere la matura Jacky come modella: il numero uno di American Apparel ha risposto in maniera laconica che non è elegante chiedere l’età di una signora, chiudendo poi l’intervista.
Dopo moltissime polemiche, la scelta di American Apparel di rivolgersi ad una modella di sessantadue anni per fare da testimonial alla lingerie del brand sembrerebbe aver messo tutti d’accordo sul fatto che la bellezza non ha età.

 

Vi consigliamo anche