Calza della Befana fai da te, consigli su come farla e come riempirla

L’appuntamento con la Befana e con la calza della Befana è, nonostante la crisi, uno tra i più attesi dai bambini italiani che in questo modo festeggiano gli ultimi giorni delle vacanze di Natale prima del ritorno a scuola; ma è anche un appuntamento che i più grandi attendono per staccare nuovamente la spina prima del ritorno a lavoro e, perchè no, per ricevere/fare un regalino inatteso alla persona a cui si vuole bene.

Per questo abbiamo pensato di riassumere brevemente qualche idea per realizzare una calza della Befana per bambini e una calza della Befana per adulti così da accontentare tutti.

La calza della Befana dei bambini deve contenere tanti dolci, meglio se fatti in casa tra cui il carbone in quantità moderata specie per i più piccoli, e qualche regalino di poco valore economico allo scopo di far affezionare alla tradizione e non all’idea di regalo.

A sua volta la calza della Befana per i grandi oltre a dolci appositi (preparati in casa è meglio perchè più personalizzati) potrebbe contenere per esempio un buono per un trattamento benessere nel caso venga regalata ad una donna, per un viaggio di coppia nel caso la si regali al partner o semplicemente per una serie di coccole a casa; potrebbe poi essere inserito un cd, delle foto o qualsiasi cosa che stuzzichi la fantasia della persona che la riceverà e la faccia sentire amata.

In tutti i casi per riscoprire la tradizione consigliamo di utilizzare come calza vera e propria un calzino grande in grado di contenere tutto quello che si vuole regalare e che potrebbe essere decorato a mano usando bottoni, materiale di scarto/riciclo e tanta fantasia.