Divorzi: i picchi massimi dopo le vacanze

Secondo uno studio condotto da una sociologa americana al rientro dalle vacanze arriva il picchio delle richieste di divorzi

Pensate che le vacanze, estive o invernali che siano, siano il momento più bello dell’anno? Non riuscite proprio a rinunciare alla vostra dose annuale di acqua cristallina e spiagge sconfinate e di lunghe sciate su monti innevati?

Bene, sappiate allora che il momento del rientro, per molte coppie, rappresenta uno degli attimi più delicati dell’anno. Stando ad uno studio americano condotto dalla docente di Sociologia Julie Brines e da Brian Serafini i mesi di Settembre e Marzo sarebbero quelli con il maggior picchio di…divorzi.

Ebbene sì, le vacanze portano sempre più spesso all’interruzione dei rapporti di coppia. C’è da dire che lo studio condotto dalla dottoressa Brines è strettamente connesso solo alle coppie americane, ma molto probabilmente il dato potrebbe essere riadattato a buona parte del mondo occidentale.

Stando alle ricerche della professoressa di Sociologia, infatti, molte delle coppie che cercano di fare una vacanza riparatrice vanno incontro a due sole risoluzioni: da un parte la vacanza riesce a far rinascere la scintilla della passione, dall’altra c’è chi proprio non riesce a dare nuova linfa vitale alla propria relazione, che inevitabilmente va incontro a una fine prematura.

Eppure anche laddove la vacanza dovesse andare bene, avvertono gli specialisti, al rientro il pericolo di una nuova crisi potrebbe essere dietro l’angolo: il rientro dei figli a scuola, infatti, rappresenterebbe un’ennesima sfida per moglie e marito.

La dottoressa Brines spiega inoltre che c’è un motivo psicologico dietro all’aumento di richieste di divorzio nel periodo post-vacanze: “Rappresentano periodi dell’anno in cui c’è la possibilità di un nuovo inizio, una transizione verso una nuova fase. E’ come un ciclo di ottimismo”.

Insomma, le vacanze se da un lato possono essere un momento di ricarica, dall’altro possono rappresentare uno dei più grandi ostacoli alla vita di coppia. Se siete in crisi, sappiate che sta solo a voi capire come superare questo momentaccio, e che un semplice viaggio difficilmente potrà ribaltare la situazione.

[fonti articolo: corriere.it, today.it, it.blastingnews.com]

[foto: corriere.it]