0 Shares 14 Views
00:00:00
11 Dec

Insegue il suo iPhone fino in un tombino: resta incastrata

LaRedazione
4 aprile 2014
14 Views
insegue iphone fino a un tombino

Ha inseguito il suo iPhone fin dentro il tombino ma è rimasta incastrata: questa la disavventura capitata a una giovane ragazza inglese pochi giorni fa.

Ella-Anne Birchenough è una ragazza inglese di 16 anni che, come altri giovani ragazzi della sua età, ha l’abitudine di guardare spesso il suo iPhone per vedere se ci sono notifiche dai social network o dalle applicazioni di messaggeria. Prendere il telefono dalla tasca, consultarlo e rimetterlo in tasca: un’operazione che tutti svolgono quotidianamente decine di volte, quasi automaticamente ormai, come se fosse diventato un gesto meccanico.

Lo stesso vale per la ragazza di Dover ma, quel pomeriggio, forse una distrazione o forse l’eccessiva sicurezza di un gesto ormai acquisito, sono stati fatali per il suo telefono.
Ella-Anne Birchenough stava passeggiando vicino a casa, forse rientrando da scuola, quando il suo iPhone è caduto proprio dentro un tombino per lo scarico delle acque piovane e delle acque reflue: a nessuno farebbe piacere ritrovarsi in una situazione simile e la ragazza non ci ha pensato due volte a far quello che, forse, avrebbero fatto altre persone nella stessa situazione.

insegue iphone fino a un tombino 2

Ha sollevato il pesante coperchio di ghisa della copertura e si è infilata dentro per cercare di salvare il salvabile ma, non solo non è riuscita a raggiungere l’amatissimo telefono, è anche rimasta incastrata. Ad accorgersi della disavventura della ragazza è stata la madre, che ha immediatamente chiamato i soccorsi ma, nel frattempo, attorno al tombino, com’era prevedibile, si era radunato un folto gruppo di persone che hanno filmato e fotografato la ragazza, incastrata dalla vita in giù.

Per i Vigili del Fuoco di Dover non è stato difficile recuperare la ragazza: son bastati tre uomini e 10 minuti per farla uscire dal tombino tra gli applausi della folla che continuava a riprendere e, contemporaneamente, postare sul web la strana situazione.

Chiariti i motivi del gesto, i pompieri hanno anche provveduto a recuperare l’iPhone della sventurata ma, come era immaginabile, non c’è stato niente da fare: a causa della caduta e dell’acqua è diventato solo un rifiuto da smaltire.
Le foto della ragazza inglese, che per inseguire il suo iPhone è finita incastrata in un tombino, hanno immediatamente fatto il giro dei social network, tra l’ilarità generale.

 

Vi consigliamo anche