0 Shares 11 Views
00:00:00
16 Dec

J.K. Rowling: ‘Hermione doveva sposare Harry Potter’

LaRedazione - 3 febbraio 2014
LaRedazione
3 febbraio 2014
11 Views
radcliffe e watson harry potter

Harry Potter e Hermione Granger dovevano diventare una coppia: non si tratta di una fan fiction ma di dichiarazioni rilasciate dalla stessa scrittrice britannica J.K. Rowling.

J.K. Rowling, fresca dell’esordio letterario ”per adulti” Il seggio vacante, nel quale ha dimostrato di sapersi rivolgere con la stessa abilità narrativa anche ad un pubblico più maturo e più smaliziato ha rilasciato un’intervista per il periodico britannico Wonderland Magazine.
Le anticipazioni pubblicate dal Sunday Times puntano i riflettori sull’intervista.

Perché allora far sposare la bella Hermione al simpatico ma maldestro Ron Weasley? Non si tratta di motivazioni letterarie, né di necessità di trama, ma di fedeltà all’idea originale concepita dalla stessa Rowling. Infatti, come i fan già sanno, la scrittrice concepì l’idea della saga (più o meno) interamente compiuta durante un viaggio in treno da Manchester a Londra e si promise di rimanere fedele a quanto ideato.
La scrittrice ha ribadito questo concetto, aggiungendo che le vicende dovevano essere tali in base alle sue speranze personali che ha riposto nei personaggi nel momento stesso in cui li ha creati nella sua immaginazione.

La coppia Ron-Hermione, per chi conosce bene la saga di Harry Potter, ha sempre vissuto tribolazioni e liti piuttosto futili, tanto che la Rowling ha ironizzato sulla possibilità che i due in un futuro posteriore alla fine della saga si sarebbero ritrovati in una terapia di coppia.

Ben più naturale sarebbe stato, sempre secondo le sue parole, un epilogo con un amore nascente tra il mago con l’ormai iconica cicatrice a forma di saetta e la bella ”secchiona”.
Anche Emma Watson, la bella Hermione delle trasposizioni cinematografiche, è sulla stessa linea d’onda e avrebbe preferito vedere il suo alter ego letterario/cinematografico, in coppia con Harry: ha dichiarato infatti che ha i suoi dubbi su quanto Ron potrebbe rendere realmente felice Hermione.
La fedeltà all’idea originale però ha avuto la meglio e le vicende di Harry Potter sono quelle che noi tutti conosciamo.

La scrittrice si è detta desolata dalle possibili reazioni negative che queste dichiarazioni potrebbero suscitare nei fan, ma ha preferito essere sincera: il tempo passato dalla scrittura dei libri (il settimo e ultimo capitolo, I doni della morte, risale al 2007) ha portato più consapevolezza all’autrice che, pur recriminando sulle possibilità narrative non realizzate, non rinnega le proprie scelte.

E voi che ne pensate? Preferite la coppia Ron-Hermione o avreste voluto vedere la bella strega Hermione Granger in coppia con Harry Potter?

Loading...

Vi consigliamo anche