0 Shares 17 Views
00:00:00
15 Dec

Il 5 marzo un asteroide sfiorerà la Terra

LaRedazione - 4 marzo 2014
LaRedazione
4 marzo 2014
17 Views
asteroide sfiora terra

Manca veramente poco al 5 marzo, giorno in cui un asteroide sfiorerà la nostra terra. Un corpo celeste, con un diametro di circa trenta metri, chiamato Asteroide 2014 DX110, passerà nello spazio presente tra il nostro pianeta e il suo satellite naturale, la Luna.

L’evento passerà alla storia, grazie alla ristretta distanza rispetto alla Terra: poco meno di 350mila chilometri, meno ancora rispetto alla distanza che intercorre tra la nostra sfera e quella lunare. L’astrofisico Gianluca Masi parla di un record storico, dato che questo attraversamento sarà uno dei duecento passaggi più ravvicinati nell’ultimo secolo. Allo stesso tempo, Masi ha anche affermato che per noi terrestri non ci sarà alcun pericolo, ma solo tanta curiosità per osservare un fenomeno raro.

Lo scorso anno un asteroide simile a questo ha attraversato la città di Chelyabinsk, in Russia, mentre negli anni precedenti altri fenomeni interessanti hanno colpito l’atmosfera circostante alla Terra. Nel 2004, un altro corpo è passato a 50mila chilometri dal nostro pianeta, nel 2011 un altro ancora ha sfiorato i 20mila chilometri di distanza.

Il 15 febbraio 2013, un asteroide di dimensioni enormi, che superano i quaranta metri di diametro, è transitato a circa 35mila chilometri di distanza dal pianeta azzurro. L’Unione Astronomica Internazionale ha annunciato, quindi, la scoperta di un oggetto volante così maestoso nel corso di varie osservazioni di corpi appartenenti al Sistema Solare.

Sarà comunque impossibile osservare ad occhio nudo il passaggio dell’asteroide. Per farlo, c’è bisogno di un telescopio ben calibrato dal diametro di quaranta centimetri. A parte questo, bisogna anche essere in grado di saper afferrare il momento giusto per visualizzare il transito, dato che il momento di massima luminosità non durerà a lungo e a poco a poco sarà sempre più dura riuscire a individuare l’asteroide. Inoltre, l’orario esatto del passaggio è ancora sconosciuto.

Appuntamento a domandi quindi, quando un asteroide dalle notevoli dimensioni sfiorerà il pianeta Terra e farà entusiasmare un gran numero di appassionati.

Loading...

Vi consigliamo anche