0 Shares 17 Views
00:00:00
18 Dec

Calcolo prestito: come scoprire l’importo della tua rata

La Redazione - 4 marzo 2014
La Redazione
4 marzo 2014
17 Views
Hai bisogno di un prestito per realizzare un progetto, ma non sai come scoprire l'importo della tua rata? La risposta è semplice e immediata.

Conoscere preventivamente l’importo della rata mensile per il rimborso di un prestito è molto utile sopratutto per rendersi conto a priori se l’importo erogato è coerente con la propria capacità di rimborso.

Conoscere il totale della rata è un ottimo strumento per richiedere un prestito in modo consapevole, ma bisogna sempre tener in considerazione situazioni come le variazioni di stipendio o del tasso variabile applicato, condizioni possibili e non prevedibili al momento della stipula del contratto.
Essere a conoscenza dall’entità della rata da pagare ogni mese è molto importante perchè permette di prevedere in base alle entrate e alle altre spese fisse da sostenere, se il rimborso dell’importo sarà fattibile o problematico anche a distanza di qualche anno.

La risposta a questi dubbi è veloce e a portata di mouse. Basta effettuare una rapida ricerca sul web con poche parole chiave per trovare diversi simulatori che consentono di ottenere l’importo della rata di un ipotetico prestito. Basta inserire il totale da finanziare, il tasso di interesse da applicare e la durata del rimborso. In questo modo si ottiene la rata personalizzata che può essere facilmente rapportata al reddito percepito.

Attenzione però, bisogna sempre tener conto di alcune variabili aleatorie che potrebbero modificare sia la propria capacità di rimborso, sia il totale della cedola mensile da pagare.

Inoltre, sempre sul web, è possibile confrontare le diverse soluzioni di prestito dei diversi istituti di credito attraverso appositi siti di comparazione. Questi strumenti permettono di paragonare i prestiti più convenienti e i tassi migliori presenti nel panorama finanziario.

Quando si chiede l’erogazione di un prestito, quindi, non risulta fondamentale solo l’importo della rata da corrispondere periodicamente, ma bisogna effettuare una valutazione a 360 gradi preventivando aumenti delle spese quotidiane, diminuzioni dello stipendio e variazioni del tasso applicato che influenzerebbero concretamente la capacità di rimborso della somma ottenuta e materialmente anche l’importo della rata inizialmente preventivata.

Conoscere come effettuare il calcolo del prestito richiesto per un finanziamento è dunque molto semplice e vi farà pianificare al meglio il rimborso dell’intero prestito.

 

Loading...

Vi consigliamo anche