0 Shares 1 Views
00:00:00
25 Nov

Assegni familiari 2015: requisiti, come fare domanda

Gianfranco Mingione
5 marzo 2015
1 Views

L’assegno familiare è una prestazione volta a sostenere il reddito del nucleo familiare di lavoratori dipendenti che percepiscono un reddito complessivo al di sotto dei  limiti stabiliti annualmente dalla legge.

I requisiti per il 2015. Diversi sono i requisiti per richiedere gli assegni:

  • il consorte non deve risultare separato legalmente;
  • i figli naturali o riconosciuti ed equiparati devono essere al di sotto dei 18 anni di età;
  • i figli disadattati per cause fisiche o psichiche, incapaci di svolgere un’attività lavorativa redditizia;
  • nipoti, sorelle e fratelli minorenni o di 18 anni con problematiche psicofisiche, a patto che siano privi di ambedue i genitori e sprovvisti della pensione per superstiti.

L’assegno familiare verrà versato totalmente soltanto se il rapporto di lavoro risulta essere costante e dovrà essere conteggiato esattamente in questo modo:

  • l’operaio deve eseguire 104 ore lavorative per ciascun mese mentre l’impiegato 130 ore per ciascun mese;
  • qualora non si riuscisse ad arrivare a 104 o 130 ore lavorative ogni mese, ne dovranno essere conteggiate 24 a settimana per quanto concerne l’operaio e 30 per l’impiegato.

Il totale dell’importo si basa sulle tabelle annue INPS e in merito all’anno 2015 bisogna fare riferimento alla circolare numero 76 dell’11 giugno 2014.

Come si fa la domanda? Per accedere agli assegni bisogna presentare la domanda direttamente al proprio datore di lavoro. Sarà quest’ultimo ad ottenere le quote versate dall’Inps.

Per saperne di più consultare la pagina in aggiormanento dell’Inps o chiedere informazioni al proprio datore di lavoro: www.inps.it

(Immagine: www.businessonline.it)

Vi consigliamo anche